iCoolhunt il social (italiano) che caccia le tendenze

ICOOLHUNT-Claim

Una piattaforma di photo-sharing finalizzata alla scoperta di nuove tendenze. Un’app per iPhone che sta guadagnando posizioni nelle classifiche dell’AppStore e visibilità internazionale. Un progetto ambizioso e ben realizzato che ha ottenuto le attenzioni di Apple e di Wired, e, cosa ancor più rara, anche dei finanziamenti di Venture capital italiani. E a idearla, farla crescere e portarla alla ribalta sono due giovani (in base ai parametri nostrani: in realtà vanno per i quaranta) fratelli torinesi, Alessio e Luca Morena, web designer uno e ricercatore in filosofia l’altro. Un’idea semplice e potenzialmente virale: «Scovare momenti di futuro in giro per il mondo e il web e condividerli», come racconta Luca Morena.

Non solo un gioco, insomma, ma una vera e propria visione. Quella di un sistema che ha l’ambizione di “inseguire i luoghi della creatività e tracciare una mappa globale dell’innovazione”. Lasciando le chiavi in mano agli utenti, come è regola non scritta ma assolutamente diffusa tra tutti i principali servizi social germogliati nel millennio digitale.

Target Point, italian Ideas

Fonte: corriere.it

Join These Trendsetters And Find The Next Big Thing With iCoolhunt

If you hate startups with buzzword-laden descriptions, steer clear.

iCoolhunt, a fledgling Italian company behind a “gamified photo-sharing platform for crowdsourcing trend spotting” has raised 500,000 euros ($650,000) in seed funding from venture capital firm Atlante Ventures Mezzogiorno / IMI Fondi Chiusi.

Apart from sporting an abnormally long name, the VC firm is also part of the INTESA SANPAOLO Group, the largest bank in Italy.

Their investment in iCoolhunt is billed – by iCoolhunt – as the first social media startup to receive funding out of Italy.

iCoolhunt, which is launching its Web and iOS apps today, basically wants to help track global emerging trends in real time. Its aim is to develop an algorithm that can “crack the code of cool”, whatever that means, based on trend-spotting activities on the platform, whatever that means.

Target Point, italian Ideas

Source: thenextweb.com

Letto con contenitore? Ecco come mantenerlo pulito!

Se il Vostro è un letto dotato di cassone contenitore probabilmente avete fatto una scelta saggia, perché avete guadagnato uno spazio in più per riporre le cose, senza portare però alcun ingombro aggiuntivo nella stanza.

Sapere come organizzare e come pulire il cassone sotto il letto è però fondamentale per non sprecare questa risorsa importante.

Innanzitutto è bene mantenere pulito sotto il contenitore. Da oggi, grazie alla tecnologia e alla ricerca TARGET POINT, non sarà più impossibile: i letti con contenitore Target Point, infatti, sono stati creati con un fondo di quattro pannelli in nobilitato di 1 cm di spessore, questo per facilitare la rimozione e la pulizia dell’area sottostante. Inoltre i pannelli posano su due traversi in modo da evitare che il peso possa curvarli.

Per quanto concerne il cassettone contenitore, ecco alcuni consigli per sfruttarlo al meglio:

  1. SVUOTARE. Per prima cosa dovete svuotare completamente il cassone sotto il letto. Non potete procedere con una pulizia efficace se l’intero cassone non è libero e sgombro da tutto ciò che contiene.
  2. ASPIRARE E PULIRE. Con un aspirapolvere a tubo aspirate tutta la polvere e i riccioli di lana che le coperte avranno sicuramente lasciato all’interno del cassone. Una volta rimossa la polvere passate all’interno del mobile un panno imbevuto di aceto bianco. Questo completerà la pulizia del cassone igienizzandolo a fondo e terrà lontana la muffa dalla biancheria che sistemerete al suo interno. Sciacquate bene con acqua tiepida e lasciate asciugare.
  3. SISTEMARE LA BIANCHERIA. Una volta che il cassone sotto il letto sarà pulito e perfettamente asciutto sarà pronto ad accogliere la vostra biancheria. Sistemate nella parte in fondo le coperte e i plaid, mentre le lenzuola e le federe andranno davanti. Cercate di suddividere la biancheria per stagione e colore per poter ritrovare poi più facilmente ciò che vi serve quando dovrete cambiare il letto. Se rimane dello spazio libero non aggiungete nel cassone cose diverse, ma lasciatelo per la biancheria nuova che acquisterete. Inoltre se sistemate coperte e lenzuola più larghe si stropicceranno di meno.
  4. PROFUMARE. Avete visto come organizzare e come pulire il cassone sotto il letto, ma non dimenticate di mettere qualcosa per profumare la biancheria. Potete sistemare agli angoli dei chiodi di garofano che inoltre terranno lontani gli acari in modo naturale. Se volete dare alla biancheria un fresco profumo agrumato mettete invece delle bucce di arance essiccate

Target Point, Italian Ideas.

(thanks to: soluzionidicasa.com)

That’s some advices to maintain clean your bed casing

The bed with bed casing has been chosen and, probably, you made a great choice because you has gained space to place your stuff with the minimal overall dimensions.

Now it’s important to know how to clean this essential space.

First of all it’s important to maintain clean below the bed casing. From today, thanks to Target Point research and technology, it will not be impossible. Target Point, indeed, created its beds casing with a four panels bottom, 1 cm tall, to facilitate their removal and to allow the cleaning of the bottom area. The panels, in more detail, sets down on some crossbeams so as to avoid the weight bends them.

Talking of bed casing, that’s some advices to used to its full potential

  1. EMPTY IT. First of all you have to empty completely the bed casing. You can’t clean it well if it is full of you stuff.
  2. USE AN HOOVER AND CLEAN. With an hoover you can remove all the dust and the wool remnants that, for sure, quilts had left inside. Then clean with a rag soaked with vinegar. This will complete the cleaning of the bed casing and will keep away the mildew from the sheets you fit in there.
  3. ORGANIZE THE SHEETS. When the bed casing will be clean and dry it will be ready to contain your sheets. Put in the back space the quilts and the plaids and put in the front space the bed sheets and the pillowcases. Try to divide them by season and color to find them easily. If the space exceeds don’t put different stuff, but take it for the new sheets.
  4. PERFUME. Don’t forget to put something to scent the sheet. You can put on the corner some clove that will keep away the mites in a natural way. Choose, instead, some dehydrated orange rinds to have slightly citrus aroma.

 Target Point, Italian Ideas.

(thanks to: soluzionidicasa.com)

 

Make in Italy – The exhibitions

make-in-italy

Tre mesi per riflettere sull’Italia che innova, 90 giorni per fare un viaggio che dal primo PC ci porta alla macchina del caffè espresso spaziale. Ecco la promessa di Make in Italy – The Exhibition, mostra che dal 19 maggio al 16 agosto sbarca al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano con uno spazio gemello all’Expo meneghino. Una ventina di invenzioni ci faranno scoprire il meglio della tecnologia tricolore per un viaggio alla volta di un passato di cui essere fieri che ci porta verso un futuro in cui tutti noi possiamo fare qualcosa. Così da quel primo PC chiamato Olivetti Programma 101 si arriva fino alla protesi cibernetica Cyberhand passando per tappe fondamentali come l’Intel 4004, il primo microprocessore inventato da Federico Faggin negli anni ‘70 o l’ISSpresso, la macchina per caffè utilizzata da Samantha Cristoforetti a bordo della Stazione spaziale internazionale. Insomma, tanti primati che portano alta la nostra bandiera facendoci dimenticare per un attimo le brutture di un Paese che se vuole ce la fa.

Target Point, Italian Ideas

Fonte: corriere.it

An exhibition to tell 50-years of Italian innovations: from the first personal computer P101 and microprocessor Intel 4004, to the Fiat common rail engine and the Miss SISSI bioplastic Bio-On lamp, from Arduino to the Copenhagen Wheel.
The exhibition is held in Milan on the occasion of Expo 2015, simultaneously in two locations: the Museum and the TIM Pavilion in Expo (until October 31). The last half-century is retraced through projects and inventions that were born in Italy and that have then conquered and changed the world.
At the Museum objects and projects are displayed by decades and the exhibition is enriched by a Temporary section, where some objects are exhibited only for limited periods of time, such as the robot iCub IIT, the Blackshape two-seater made of carbon fiber and the prototype of a solar car.

Target Point, Italian Ideas

Cucina piccola? Ecco alcuni consigli su un arredamento salvaspazio

Arredare una cucina piccola con idee salvaspazio significa, innanzitutto, pensare ad una struttura di base che coinvolga una parete, dove posizionare i fondamentali (lavabo, piano cottura…). Una volta inseriti quelli si può arricchire l’ambiente di elementi contenitivi e funzionali.

  1. Le mensole a vista

Un’idea salva spazio risiede nel preferire l’apposizione di mensole a vista piuttosto che di mobili pensili a scomparsa. Se lo spazio è minuto, tanti pensili rischiano di soffocare l’ambiente, mentre le mensole, anche metalliche, possono fungere da porta piatti e porta stoviglie senza donare un effetto ‘chiuso’, ma amplificando la spazio disponibile.

  1. Un palo metallico per gli strumenti in cucina

Per appoggiare i mestoli, le pinze e ogni strumento di uso comune è possibile montare un bel palo metallico con ganci, al quale appendere questi elementi. Il palo deve essere di poco superiore al top, per risparmiare anche in questo caso spazio prezioso e permettere che ogni oggetto sia a portata di mano.

  1. Valorizzare gli angoli

Gli angoli devono essere sfruttati al meglio, grazie ai mobili angolari, dove è possibile riporre le stoviglie oppure utilizzarli come dispensa.

  1. Trarre ispirazione dal rigore giapponese

Un altro consiglio salva spazio è quello di ispirarsi al rigore e alla purezza dell’arredo giapponese. Spesso le cucine asiatiche sono piccolissime, ma ben organizzate. Le pareti devono essere rigorosamente chiare, anche i tessili e i tendaggi guardano ad una gradazione cromatica sobria, magari contraddistinta dall’uso del raffinato grigio perla.

  1. Solo elementi decorativi intelligenti

Gli elementi decorativi devono essere ridotti al minimo per prediligere la funzionalità. Il decoro può essere rappresentato da un utile orologio da parte e da uno specchio per creare un effetto ottico di ampiezza e di respiro.

Ma soprattutto scegliete il TAVOLO GIUSTO.

In una cucina dalle dimensioni ridotte si può ricorre alla consolle APOGEO, un tavolo allungabile con struttura in metallo verniciato, piano in vetro temperato ed allunga laterale in tinta con le gambe. Chiuso occupa 50 cm di profondità e aperto si trasforma in un quadrato 90 x 90. Funzionale e pratico, ma soprattutto versatile!

Target Point, Italian Ideas

Small kitchen? That is some advices to save space

To furnish a little kitchen with space saving ideas you have to think, first of all, about a basic structure that involves a wall, where you will put the basics (as the washbasin, the cooktop, …) and then you will enlarge the ambient with other functional elements.

  1. Open-plan shelfs

It’ better use open-plan shelf, instead of wall unit. If the space is narrow, a lot of wall units risk to shrinking the room; open-plan shelfs can be used as racks, playing up the space.

  1. A metal post for kitchen tools

You can use a metal post with some hooks to place ladles, pliers and any kitchen tools. The post has to be a little bit bigger than cooktop, to save precious space and to have every objects at your fingertips

  1. Value the corners

The corners have to be used with angular piece of furniture, wher you will put dishes or food.

  1. Be inspired by Japanese strictness

Often the Japanese kitchens are small, but very well organized. The walls have to be pale, even the textiles and the curtains… maybe you can use the pearl-grey.

  1. Use only decorative elements that are smart

Decorative elements have to be reduce, to prefer the functionality. An useful watch could be the ornament detail and a mirror could created an optical effect.

Above all, you have to choose the RIGHT TABLE

If your kitchen is small, you can use the APOGEO console, the extendible table with painted metal frame, tempered glass top and side extension matching the legs color. Closed, its depth 50 cm; open it will change itself in a 90×90 square. It’s functional and handy, but especially it’s adaptable.

Target Point, Italian Ideas   

Giulio Natta, lo scienziato che rivoluzionò il mondo con la plastica

Non solo sono passati più di 110 anni dalla nascita di Giulio Natta, avvenuta il 26 febbraio del 1903, ma è anche trascorso mezzo secolo da quel riconoscimento che rese famoso in tutto il mondo il padre del «Moplen»: il Nobel per la chimica, ricevuto il 12 dicembre 1965.

Natta è stato l’unico italiano ad aggiudicarsi quell’importantissimo premio, in coppia con il chimico tedesco Karl Ziegler. I due scienziati hanno infatti scoperto insieme la sintesi stereospecifica del polipropilene, utilizzando dei catalizzatori contenenti titanio. E ora questi vengono comunemente chiamati catalizzatori di Ziegler-Natta. La resina termoplastica, universalmente nota con il nome di Moplen (in Italia reclamizzata dal re dei barzellettieri Gino Bramieri), è stata davvero una ventata di innovazione e modernità. Questo materiale ha di fatto cambiato il mondo per la sua praticità ed economicità.

Un grande prestigio per l’Italia, che può vantare tra i suoi più illustri rappresentanti anche il padre della plastica usa e getta che ogni giorno usiamo comunemente quasi senza accorgercene.

Target Point, Italian Ideas

Giulio Natta, the chemical engineering that changed the world with plastic

Giulio Natta,  (born Feb. 26, 1903, Imperia, near Genoa, Italy—died May 2, 1979, Bergamo), Italian chemist who contributed to the development of high polymers useful in the manufacture of films, plastics, fibres, and synthetic rubber. Along with Karl Ziegler of Germany, he was honoured in 1963 with the Nobel Prize for Chemistry for the development of Ziegler-Natta catalysts.

Natta took his doctorate in chemical engineering at Milan Polytechnic (1924) and held chairs in chemistry at the universities of Pavia, Rome, and Turin before returning to the Polytechnic as professor and research director of industrial chemistry (1938). His earlier work formed the basis of modern industrial syntheses of methanol, formaldehyde, butyraldehyde, and succinic acid. In 1953 he began intensive study of macromolecules. Using Ziegler’s catalysts, he experimented with the polymerization of propylene and obtained polypropylenes of highly regular molecular structure. The properties—high strength, high melting points—of these polymers soon proved very commercially important.

Target Point, Italian Ideas

L’idea italiana delle mini-pale eoliche sui tetti

eolico

Gianluigi Parrotto potremmo definirlo Eolo, il Dio dei venti, poiché a soli 20 anni è riuscito a fondare a Casarano in provincia di Lecce, un’azienda di mini-eolico, la Gp Renewable, che nei primi nove mesi di vita ha già fatturato 700mila euro.

L’azienda si occupa della progettazione e installazione di impianti minieolici. Le prime installazioni sono state eseguite in Sicilia, in Sardegna e in Puglia. Per microeolico si intendono gli impianti eolici con potenza inferiore a 20 kWp che sfruttano l’azione cinetica del vento trasformandola in energia elettrica, azzerando così la generazione di CO2 e le emissioni in atmosfera di composti inquinanti. La turbina viene azionata grazie ai profili aerodinamici delle sue pale che, sfruttando la forza del vento e i rotori collegati, generano energia elettrica a servizio delle abitazioni.

L’impatto visivo è ridotto al minimo in quanto le pale sono state appositamente studiate non solo per l’effetto meccanico ma anche per dare un piacevole aspetto esteriore una volta posizionato sopra i tetti delle abitazioni.

Target Point, Italian Ideas

Mini wind power system from an italian idea

Gianluigi Parrotto is like Eolo, the ancient god of the wind. 20 years old, he found in Casarano (Puglia – Italy) a start-up of wind-power system, the Gp Renewable that invoiced 700.000 euros in nine months.

The company treats planning and installation of mini wind-power system. The first installations are in Sicily, Sardinia and Puglia. The systems have a power shorter than 20 kWp and they use the kinetic power of the wind and they convert it in electricity, without pollution. Moreover, the blades are made to be pleasing on view above the houses roof.

Target Point, Italian Ideas

Idee per arredare la camera da letto in modo originale

Con la nuova stagione viene voglia di rinnovare anche la propria casa. Ecco alcuni consigli su come arredare o rinnovare la camera da letto in modo originale per trasformarla in un ambiente confortevole e accogliente, dove potersi rilassare e dedicare ai propri hobby, oltre che riposare.

  1. Nuova vita ai mobili esistenti

Ridare nuova vita al vecchio comodino o a quel mobiletto datato..Si può! Attraverso il decoupage, ricoprendo il mobile con pezzi di carta della tonalità che più ci piace oppure ridipingendo un vecchio arredo: righe, pois, tonalità coordinata all’ambiente, scegliete voi!

  1. Mixare gli stili

Per rendere più originale la camera da letto, una buona idea da seguire è quella di mixare gli stili. Un lampadario vintage può essere abbinato ad un ambiente dal respiro contemporaneo mentre, al contrario, una poltrona ipermoderna dalle linee rette, può aggiungere un tocco personale in uno stile rustico o classico.

  1. L’illuminazione

La giusta atmosfera in camera da letto è di fondamentale importanza! Allora non utilizzate un solo lampadario, ma trovate una soluzione dislocando in giro per la stanza più punti luce, in modo da creare un’atmosfera soft o intensa a seconda dei momenti che volete vivere.

  1. Sbizzarrirsi con stickers e colori

Se non avete intenzione di dipingere le pareti della vostra camera con colori vivaci e accesi, potete caratterizzarla attraverso la pittura parziale solo di alcune zone circoscritte oppure potete colorare l’ambiente attraverso stickers e decorazioni. La stanza cambierà subito aspetto!

  1. Tessili e Tappeti

Tende, cuscini, copriletti, lenzuola e tappeti sono dettagli fondamentali nell’arredo di un interno perchè hanno il potere di cambiarne lo stile, valorizzandolo. Sì a set coordinati, ma anche ad accostamenti vivaci!

  1. Stampe e foto

Ogni camera di design che si rispetti ospita nelle sue pareti delle stampe, sia in versione gigantografia che inserite in cornici particolari. Inserite anche delle foto che rappresentino attimi di vita vissuta a cui siete particolarmente legati. Tutto questo conferisce identità alla camera da letto.

  1. L’angolo lettura

La camera da letto non è solo il posto da raggiungere quando calano le luci del giorno, può diventare anche uno spazio dove potersi dedicare a se stessi e ai propri hobby. Ricreate un angolo dove inserire un tavolino o una scrivania e accostare un piccolo divano o una poltrona, meglio se vicino ad una fonte di luce naturale.

Ma soprattutto SCEGLIETE IL LETTO GIUSTO!

Target Point Vi offre una vastissima scelta per scegliere il letto che più vi soddisfa. Tutti i letti Target Point sono creati utilizzando materiali certificati come il soft touch oppure la forgiatura a mano del ferro nelle testiere e sono disponibili nelle diverse versioni: singolo, una piazza e mezza, matrimoniale, king size.

Potete scegliere tra i modelli con il comodo contenitore oppure quelli con il giro letto di design e potete aggiungere anche innovativi accessori come la luce di cortesia, un led che si accende con il passaggio.

Ad ognuno il suo letto, Target Point!

Target Point, Italian Ideas.

 (spunti presi da da designmag.it)

Some ideas to furnish your bedroom

In spring time everyone wants to restore their own home. Here’s some suggestions for furnish or restore the bedroom to change it in a comfortable room, where you can relax or indulge on your hobby.

  1. New life for the existing pieces of furniture

You can give new life to the old bedside or to the old-fashioned piece of furniture! With decoupage, you could cover it with multicolor piece of paper or you could paint it with stripes, polka dot, different colors… It’s your call!

  1. Mix the styles

A good idea to make more original you bedroom is to mix the styles. A vintage lamp could be match with a modern room, actually a contemporary armchair could go the extra mile to a classic or country style.

3.Lighting

The right atmosphere in the bedroom is essential. Then don’t use a singular lamp, but choose different spots lighting.

  1. Indulge on stickers and colors

If you don’t want to paint your bedroom wall with intense colors, you can coat only a part of it or use stickers and decorations. Immediately your room will change!

  1. Textile and carpet

Curtains, pillows, bedcovers, sheets and carpets are fundamental details because they can change the room style. Say yes to matching set, but also to rich juxtaposition.

  1. Prints and photos

Every design bedroom have paint on the wall, in big or small size. So you can insert also photos that portray particular moments that are important to you. This will give a special identity to your bedroom.

  1. Reading corner

Bedroom can become also a room where you can care about you and your hobbies. You can create a reading corner, near a window with a little table and a chair.

But above all choose the right bed for you!

Target Point give to you a wide range of beds. All Target Point beds are made with certificated materials, like the soft-touch or the        wrought iron headboards, all available in different versions: single bed, double bed, semi-double bed and king-size bed.

You can also choose the bed casing model and add the innovative optional like the courtesy light, that switch on when you come in the room.

Everyone can choose your own bed with Target Point!

 Target Point, Italian Ideas

(source: designmag.it)

Arredare con i colori

pantone

Nell’arredamento i colori sono fondamentali, riescono a dare forma e spazio agli ambienti, caratterizzandoli e rendendoli speciali.

Ma come scegliere i colori giusti per l’ambiente giusto?

Ecco la teoria dei colori secondo il blog arredabook.it.

Buona lettura

Target Point, Italian Ideas

Furnish with colors

Colors are basic in interior design. They give shape and space to the rooms that becoming special and unique.

But what are the rights colors for every room?

Here’s a little guide of arredabook.it

Enjoy the read,

Target Point, Italian Ideas