TARGET POINT presenta IL LETTO DEI SOGNI, la rubrica sul significato dei sogni

Tra i prodotti più apprezzati di Target Point ci sono i letti, soprattutto quelli imbottiti, dal design particolare come il letto GIGLIO con i comodini incorporati o il ROMA, con la testiera reclinabile, supporto lombare e bracciolo.

Ma vi siete mai chiesti cosa significa sognarne uno?

Ecco la risposta:

Il letto è un posto in cui si può essere vulnerabili, ma anche un rifugio in cui abbandonarsi quando ci si sente abbandonati dal mondo o in contrasto con esso.

La camera da letto ed il letto nei sogni si ricollegano anche all’infanzia e alla sicurezza della famiglia, rappresentano il rapporto di coppia o la vita sessuale, (ma non sempre).

Possiamo, quando il letto è protagonista dei nostri sogni, cercare di interpretare il significato che rappresenta ripensando all’intimità con il nostro partner e con noi stessi, all’amore, o al nostro rapporto con il sesso.

Per esempio sognare un letto singolo può far ripensare all’infanzia e dunque al bisogno di certezze, oppure, ad una delusione. Il letto a una piazza, se siete abituati a dormire in un letto a due piazze, può indicare solitudine sessuale o affettiva, ma può anche ricordarvi momenti tristi è la necessità di restarsene un po’ da soli.

Sognare letto matrimoniale può riferirsi ad aspetti che riguardano il sesso o i rapporti di coppia, ma anche al desiderio di avere più spazio per se, o magari la necessità di sentire qualcuno al proprio fianco se si è soli.

Per ulteriori approfondimenti consultate il sito sognipedia.it

Target Point, Italian Ideas

The dreams’ bed, a new advice of Target Point.

Beds are the most appreciated Target Point’s products, like GIGLIO double bed with a modern design complemented with functional built-in bedside tables, or ROMA double bed with patented system: with one unique movement, three mechanisms are set in motion – lateral armrest, lumbar support and headrest.

But do you know what does dream one mean?

Here’s the answer

Bed are a place where we can be vulnerable, but it could also be a shelter when we are tired.

Dream about bed or bedroom is a memory of our childhood and family (if you dream a single bed), but also it represents the couple life and the sexual activity.

So dream about a single bed could mean loneliness if you use to dream on a double bed, but it could even mean a memory of sad moments and your need to be in a lonely place.

Dream about a double bed may be relate to sexual activity or to relationship between a couple, but also it may be related to the wish to be less or more close with someone.

For further information sognipedia.it

Target Point, Italian Ideas

Un italiano “reinventa” la plastica biodegradabile in acqua

08

Già nel 1954 a Ferrara, negli stabilimenti della Montecatini, un chimico italiano scoprì il polipropilene isotattico, noto come Moplen. Scoperta che valse a Giulio Natta il premio Nobel.

Sempre in Emilia Romagna, un’altra scoperta rivoluzionaria, il MINERV® PHA.

Il merito della scoperta va a Marco Astorri e Guy Cicognani . Entrambi non sono nemmeno biochimici: il primo un grafico, il secondo un marketer con studi di chimica alle spalle poi abbandonati. Già soci di un azienda di microchip, decidono nel 2007 di dedicarsi ai biomateriali.

Invece di investire nella produzione di acido polilattico, decidono di scommettere su una scoperta del francese Maurice Lemoigne risalente al 1926, i polidrossialcanoati. All’epoca si scelse di cambiare rotta ed investire sul petrolio, di costo minore.

Con una parte dei loro risparmi decidono di acquistare un brevetto, messo a punto da un’università americana, che riguarda la produzione della plastica con il ricorso agli scarti della lavorazione del melasso (scarto della lavorazione dello zucchero) che, ad oggi, rappresenta un costo per il suo smaltimento poiché non viene più impiegato nei lieviti. Il melasso: da scarto a materia prima per una plastica realmente bio. All’acquisto di questo brevetto ne aggiungono una serie di altri sparsi nel mondo e, nell’arco di un anno, sono vicini alla realizzazione della molecola descritta da Lemoigne : il PHA.

Fonte: bioradar.net

Target Point, Italian Ideas

From an italian idea, the ‘future’ of biodegradability worldwide.

Bio-on – “turn ON” BIO! “Turn OFF” pollution!
This is what ON’s about! ON means positive. Everybody knows what ON means!
It’s a matter of ‘turning on’ to a better life. Bio-on is currently engaged in efforts to build a more sustainable future in the field of widely used plastic objects.
Italian proprietary know-how regards the production of PHAs (Polyhydroxyalkanoates) – known among forward-looking people as the best of all biopolymers.
A new generation of linear polyesters to replace and improve PET, PE, PP, HDPE, LDPE.

As a product, MINERV-PHA™ fully exploits its excellent biodegradability factor in water. This type of polymer biodegradation represents the ‘future’ of biodegradability worldwide. Natural elimination of a biopolymer in water in just a few days is a rarely achieved result and, furthermore, an exceedingly tough challenge. MINERV-PHA™ is the first top-performing biopolymer produced from sugar co-products or sugar waste material for which this vitally important aim has ever been fulfilled. MINERV-PHA™ dissolves in 10 days, when in normal river or sea water, and it leaves no residues.

Target Point, Italian Ideas

Target Point Loves Italy

le-fregnacce

Target Point loves ITALY e sui tavoli che crea per le famiglie di tutto il mondo mette i piatti della tradizione regionale….

Il piatto di oggi appartiene alla regione ABRUZZO:
LE FREGNACCE, un primo tipico

GLI INGREDIENTI

  • 300 gr di carne tritata
  • 3 salsicce
  • 6 uova
  • 600 gr di farina
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 kg di pomodori (o polpa di pomodoro)
  • parmigiano grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE
Impastare la farina con le uova e un po’ di sale fino ad ottenere un panetto consistente.
Fare dei quadrati di sfoglia e cuocerli per alcuni minuti in acqua salata, quindi metterli su un tagliere o sul tavolo.
Far rosolare la cipolla tritata con la carne e le salsicce sbriciolate.
Aggiungere quindi i pomodori tagliati a pezzetti e continuare la cottura.
Mettere il condimento nella sfoglia insieme ad un po’ di parmigiano e chiudere la pasta in modo da formare un quadrato più piccolo.
Mettere la pasta in una teglia e cuocerle per pochi minuti in forno preriscaldato a 200 gradi

(fonte: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas.

Target Point loves ITALY and it puts on its tables recipes of Italian tradition, for all the family of the world.

Today’s course come from ABRUZZO
The “FREGNACCE”, a typical firts course

INGREDIENTS

  • 300 of ground meat
  • 3 sausages
  • 6 egs
  • 600 gr of flour
  • 1/2 glass of olive oil
  • 1 onion
  • 1 kg of tomatos
  • Parmesan cheese
  • Salt

PREPARATION
Knead flour and eggs and a little bit of salt since obtain a compact block. Make some little squares of phyllo dough and cook them in salted water, then put them on a cutting board or on the table.

Brown ground onion with meat and sausages.
Then add cutted tomatos and carry on coking. Put spice on the phyllo dough with a little bit of parmesan cheese and close it to shape a litter square.

Put the dough on a baking pan and cook it for few minutes in the oven (200°).

(source: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas

Depurare l’acqua marina con energia solare

eliodomestico

Segnalato da Time nel 2012 tra le idee più rivoluzionare dell’anno, il distillatore ad energia solare è un progetto dell’italiano Gabriele Diamanti. L’invenzione del designer porterebbe acqua potabile alle popolazioni dei paesi in via di sviluppo utilizzando quella marina, salmastra o inquinata.  Il distillatore, chiamato Eliodomestico, è realizzato in terracotta e lamiera zincata, e produce 5 litri d’acqua potabile al giorno, grazie a un processo di distillazione a energia solare diretta. Di fatto, al mattino si riempie il contenitore ermetico superiore con acqua marina, salmastra o sporca. A sera, si raccoglie dalla bacinella inferiore l’acqua pulita, evaporata e ricondensata durante il giorno. Diamanti ha ha deciso di rilasciare l’idea di Eliodomestico attraverso una licenza open source Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike.

Target Point, Italian Ideas

Solar-powered oven makes fresh water

Sometimes the simplest ideas are the best. Concerned about the lack of fresh water in the developing world, designer Gabriele Diamanti wanted a solution to desalinate water that was available to households rather than relying on giant, centralized plants. He also wanted it to be something inexpensive that could be made by local craftsman. The result is a ceramic solar still called the Eliodomestico that operates like an “upside-down coffee percolator”.

The open-source design of the Eliodomestico is remarkably simple. It consists of two ceramic pieces that sit one atop the other. Inside the top piece is a black container into which salt water is poured. The sun heats the container, turning the water to steam. As pressure builds, the steam is forced down a tube into a container in the lower piece. There it condenses against the lid and collects in the basin of the container.

Target Point, Italian Ideas.

Dall’Arabia con amore

Lo sapevate che il POUF molto tempo fa era un accessorio di extra lusso riservato solo ai re?

il pouf come oggetto d’arredamento nasce in oriente, il termine infatti deriva dal mondo arabo, dove sono realizzati con cuoio e solitamente riempiti con giornali e stracci; in quelle zone sono considerati come accessori insostituibili in ogni casa e luogo, pubblico o privato che sia.

In Europa il pouf è arrivato a partire dal diciannovesimo secolo e, da allora, oltre che essere un elemento di arredo è diventato un vero e proprio “pezzo” di design creato da abili designers per stupire per forma, ma anche attraverso l’uso materiali sempre più particolari e innovativi.

Anche Target Point ci ha messo del suo….

Come il pouf PASCIA’ che richiama appunto le origine di questa morbida seduta, oppure il LUDOVIC, comodo pouf contenitore con vassoio incorporato, per meravigliose colazioni a letto o freschi drink sul divano, oppure il classico CUBE, con lavorazione capitonnè in morbido soft-touch e dalle linee essenziali.

Evviva l’oriente, evviva i pouf e a voi la scelta!

(engl. below)

FROM ARABIA WITH LOVE …

Did you know that pouf was a luxurious accessory only for kings?

The pouf was born in the east and the word originates from Arabic language. There poufs are made with leather and fill up with papers or rags. They are irreplaceable in every house.

From the nineteenth puof came in Europe and soon it became a design element.

Even Target Point makes its own special pouf …

See PASCIA’ Pouf, pleated soft-touch covered pouf/bedside table with casing and chromed ornamental chain; or LUDOVIC and CUBE, the pouf “capitonné” manufacture, with matching ornamental buttons.

And now … let’s choose your pouf!

Il “film dipinto”, una idea italiana

« Wilhelm, cosa è mai per il nostro cuore il mondo senza l’amore? È come una lanterna magica senza luce! Ma appena tu vi introduci la lampada, le più belle immagini compaiono sulla parete bianca… »

(I dolori del giovane Werther, Goethe)

La lanterna magica è una forma di proiezione di immagini dipinte (di solito su vetro) su una parete (o uno schermo appositamente predisposto) in una stanza buia, tramite una scatola chiusa contenente una candela, la cui luce è filtrata da un foro sul quale è applicata una lente. Il procedimento è del tutto analogo nella sostanza a quello dei moderni proiettori di diapositive. Si tratta del dispositivo del precinema più vicino allo spettacolo cinematografico vero e proprio.

La più antica descrizione di una lanterna magica risale al 1646, quando il padre gesuita Athanasius Kircher la incluse nel libro Ars Magna Lucis et Umbrae. Probabilmente però a quell’epoca lo strumento doveva essere già noto alle corti europee.

Benchè non ci siano particolari prove che Giovanni de Fontana abbia inventato la lanterna magica, William Tebra afferma fortemente nei NMLJ Volume 2- Number 2, che Giovanni de Fontana “abbia descritto il concetto reale di lanterna magica”, già nei primi anni del 500.

Target Point, Italian Ideas

The magic lantern

The magic lantern or Laterna Magica is an early type of image projector employing pictures on sheets of glass. It was developed in the 17th century and commonly used for educational and entertainment purposes.

There has been some debate about who the original inventor of the magic lantern is, but the most widely accepted theory is that Christiaan Huygens developed the original device in the late 1650s. In the fifteenth century, however, Giovanni Fontana, a Venetian engineer, had already created a lantern that projected an image of a demon. Other sources credit the German priest Athanasius Kircher, who describes a device similar to a magic lantern in his book Ars Magna Lucis et Umbrae. There are possible mentions of this device associated with Kircher as early as 1646. Even in its earliest use, it was demonstrated with monstrous images such as the Devil. Huygens’s device was even referred to as the “lantern of fright” because it was able to project spooky images that looked like apparitions. In its early development, it was mostly used by magicians and conjurers to project images, making them appear or disappear, transform from one scene into a different scene, animate normally inanimate objects, or even create the belief of bringing the dead back to life.

Target Point, Italian Ideas

Il letto dei sogni, la nuova rubrica TARGET POINT

Da oggi una nuova rubrica del nostro blog che ha come protagonisti i vostri sogni e il loro significato.

Vi è mai capitato di vedere l’acqua in uno dei vostri sogni?

L’acqua è simbolo dell’inconscio e dei sentimenti, sognarla assume diversi significati:

  • Inconscio: quando nei sogni scrutiamo dentro l’acqua, solitamente stiamo esplorando il nostro inconscio personale, fatto dei nostri ricordi ed emozioni personali; oppure il grande inconscio collettivo, costituito dall’immenso bagaglio della Coscienza Universale.
  • Emozioni, sentimenti: in genere, l’acqua nei sogni rappresenta la nostra parte emotiva, irrazionale, creativa.
  • Pulizia, purezza: l’acqua è un elemento che lava e pulisce; in molti riti religiosi rappresenta la pulizia spirituale dalle colpe e dalle impurità.
  • Recupero di energie, vitalità, creatività: l’acqua è connessa alla vita, perché è da lì che tutto ha origine; può essere espressione del tuo potenziale creativo e rappresentare rigenerazione e nuovo inizio. Così come l’acqua fisica ristora il corpo, l’acqua nei sogni ristora la nostra emotività e il nostro spirito.
  • Madre:  l’acqua nei sogni può essere un ricordo del liquido amniotico in cui è cominciata la nostra vita, nell’utero materno. L’acqua sarebbe quindi una sorta di abbraccio materno. L’acqua è inoltre connessa al concepimento, al parto e alla maternità

Noi  di Target Point, consapevoli dell’importanza di questo elemento anche a livello di sogni abbiamo chiamato diversi modelli dei nostri letti come le più belle isole, terre circondate dall’acqua.

Come il letto SICILIA dalle forme classiche e dall’elegante lavorazione in capitonnè nella struttura in morbido soft-touch. Disponibile con il meraviglioso effetto anticato sia nella versione corda che nelle calde sfumature del tabacco.

(fonte: significatosogni.altervista.org)

The dreams’ bed, a new advice of Target Point.

From today a new advice of our blog. We will talk about your dreams and their meaning. Have you ever seen water in your dreams? Water is the symbol of subconscious and of emotions. When you dream about it, it could mean different things.

  • Subconscious: in our dreams, when we look through the water, we look through our self, our emotions and our memory.
  • Emotions: in our dreams water generally is our emotional side, the irrational and creative side.
  • Cleaning, clarity: water is something that clean and wash; it is the spiritual cleaning from sins in many religious rites
  • Recovery of energy, vitality and creativity: water is link with life; it could be expression of your creative potential and it means a new beginning.
  • Mother: water could be a memory of the amniotic fluid. The water could be a sort of mother’s hug.

We know the importance of the water, so we have named some of our bed like the most beautiful islands of Italy, all enclosed by the water.

Like Sicilia bed, the soft-touch upholstered double bed with capitonnè manufacture and matching buttons, both on the headboard and on the low footboard.

Target Point, Italian Ideas

Anche il brevetto è nato da una italian idea

ptent

Il brevetto (o più propriamente brevetto per invenzione) è un titolo giuridico in forza del quale al titolare viene conferito un diritto esclusivo di sfruttamento dell’invenzione, in un territorio e per un periodo ben determinati, e che consente di impedire ad altri di produrre, vendere o utilizzare l’invenzione senza autorizzazione.

Si ha notizia dei primi brevetti già nel 500 a.C. nell’antica Grecia, ma il primo brevetto fu registrato in Italia e risale al 1421 quando l’architetto fiorentino Filippo Brunelleschi ricevette il brevetto per 3 anni per l’invenzione di una chiatta con mezzi di sollevamento, che trasportava marmo lungo il fiume Arno per la costruzione del Duomo di Firenze e nel 1449, in Inghilterra, il re Enrico VI d’Inghilterra concesse il primo brevetto inglese, con una licenza di 20 anni, a Giovanni di Utynam per la realizzazione di vetri colorati.

La prima legislazione europea sul brevetto è contenuta in una parte del Senato veneziano del 19 marzo 1474.

Target Point, Italian Ideas.

The history of patents and patent law is generally considered to have started from an Italian idea.

There is some evidence that some form of patent rights was recognized in Ancient Greece. In 500 BCE, in the Greek city of Sybaris (located in what is now southern Italy), “encouragement was held out to all who should discover any new refinement in luxury, the profits arising from which were secured to the inventor by patent for the space of a year.” Athenaeus, writing in the third century CE, cites Phylarchus in saying that in Sybaris exclusive rights were granted for one year to creators of unique culinary dishes.

In England, grants in the form of letters patent were issued by the sovereign to inventors who petitioned and were approved: a grant of 1331 to John Kempe and his Company is the earliest authenticated instance of a royal grant made with the avowed purpose of instructing the English in a new industry. These letters patent provided the recipient with a monopoly to produce particular goods or provide particular services. Another early example of such letters patent was a grant by Henry VI in 1449 to John of Utynam, a Flemish man, for a twenty-year monopoly for his invention.

The first Italian patent was awarded by the Republic of Florence in 1421.The Florentine architect Filippo Brunelleschi received a three-year patent for a barge with hoisting gear, that carried marble along the Arno River in 1421.

Target Point, Italian Ideas.

La Perfezione del tavolo tondo

flute

Secondo la storia dell’arte le figura geometrica del cerchio simboleggia perfezione, omogeneità, assenza di divisione, assenza di distinzione.

Nulla di più bello e azzeccato se si pensa ad un tavolo da pranzo dove ogni commensale si siede uno a fianco all’altro senza gerarchia ma con la voglia di trascorrere in modo sereno e amicale il momento del pranzo e della cena.

Inoltre, i tavoli di forma tonda possono essere in un certo senso considerati salvaspazio perché  permettono di ospitare anche un paio di persone in più rispetto allo standard di posti previsto per una certa dimensione. Questo perché, privo di spigoli, permette infatti di ridurre di un poco la larghezza di ciascun posto tavola. Inoltre nella maggior parte dei modelli, non sono previste le gambe ma un sostegno centrale: col vantaggio che non vi sono elementi di ostacolo per le sedute, inseribili in qualunque punto del tavolo.
Quelli con base a terra rotonda hanno una linea moderna molto elegante e minimal.

Un fiore all’occhiello di Target Point è il TAVOLO FLUTE, con struttura in metallo verniciato e piano laccato. Su richiesta è possibile adagiare sul piano laccato bianco un secondo piano in vetro temperato in diverse tonalità:  nero, grafite, corda e melanzana.

http://www.targetpoint.it/tavolo-flute-2247.html

Target Point, Italian Ideas.

THE PERFECTION OF THE ROUND TABLE

According to the art history, the circle represents perfection, homogeneity, union. Nothing is more real if you think about a round table where every tablemate is sitting close without hierarchy.

Furthermore, round tables are space saving because they can host an extra couple of person compared with rectangular or square ones.

In most cases, they have not legs but a central prop: which means that there are not obstacles for the chairs.

Target Point has its own perfect round table: FLUTE, whit painted metal frame and lacquered top. tempered glass top upon request.

 

http://www.targetpoint.it/tavolo-flute-2147.html

Target Point, Italian Ideas.

Waynaut, così la startup italiana per i viaggi ha conquistato Forbes

waynaut

Il viaggio, una delle passioni più amate. Se un tempo il regalo più bello che si potesse ricevere era un ingombrante e costosissimo elettrodomestico o un abito all’ultima moda, negli ultimi mesi sempre più persone scelgono di regalarsi un viaggio per staccare la spina dallo stress quotidiano. Il problema però è come ridurre lo stress della ricerca del paradiso a prezzi modici. Magari con Waynaut.

L’obiettivo della giovane startup era di diventare il primo aggregatore in Europa di trasporti tradizionali e innovativi, pensato per le aziende e le attività che vogliono ampliare la loro offerta o fornire un servizio aggiuntivo ai propri clienti, mostrando come raggiungere una meta in maniera semplice e veloce. E il giovane team sembra esser riuscito nell’intento.

Con questo piano, a giugno 2014 la società ha chiuso un round di investimento molto importante per il suo futuro, dando vita a Waynaut. L’ambizione quella di offrire il modo migliore per arrivare in qualsiasi posto, ogni giorno.

Target Point, Italian Ideas

Fonte: ninjamarketing.it

Waynaut, the italian start up that achieved Forbes

People need to get around. Fast or cheaply, according to their preferences. Individuals may like to use trains, hate buses or prefer carpooling, but everybody has to get from point A to point B, several times a day. And, before today, there was no fully integrated solution to satisfy this need.
A young Italian team has built it. Every website or app can use their responsive widget or API to show their users the best way to get where they need.

They plan to cover the whole Italy by the end of 2014. In the next few years, they will make possibile to plan and book a trip from a small village in Tuscany to New Delhi, step by step, in a single click.

Target Point, Italian Ideas

Source: waynaut.com