La Perfezione del tavolo tondo

flute

Secondo la storia dell’arte le figura geometrica del cerchio simboleggia perfezione, omogeneità, assenza di divisione, assenza di distinzione.

Nulla di più bello e azzeccato se si pensa ad un tavolo da pranzo dove ogni commensale si siede uno a fianco all’altro senza gerarchia ma con la voglia di trascorrere in modo sereno e amicale il momento del pranzo e della cena.

Inoltre, i tavoli di forma tonda possono essere in un certo senso considerati salvaspazio perché  permettono di ospitare anche un paio di persone in più rispetto allo standard di posti previsto per una certa dimensione. Questo perché, privo di spigoli, permette infatti di ridurre di un poco la larghezza di ciascun posto tavola. Inoltre nella maggior parte dei modelli, non sono previste le gambe ma un sostegno centrale: col vantaggio che non vi sono elementi di ostacolo per le sedute, inseribili in qualunque punto del tavolo.
Quelli con base a terra rotonda hanno una linea moderna molto elegante e minimal.

Un fiore all’occhiello di Target Point è il TAVOLO FLUTE, con struttura in metallo verniciato e piano laccato. Su richiesta è possibile adagiare sul piano laccato bianco un secondo piano in vetro temperato in diverse tonalità:  nero, grafite, corda e melanzana.

http://www.targetpoint.it/tavolo-flute-2247.html

Target Point, Italian Ideas.

THE PERFECTION OF THE ROUND TABLE

According to the art history, the circle represents perfection, homogeneity, union. Nothing is more real if you think about a round table where every tablemate is sitting close without hierarchy.

Furthermore, round tables are space saving because they can host an extra couple of person compared with rectangular or square ones.

In most cases, they have not legs but a central prop: which means that there are not obstacles for the chairs.

Target Point has its own perfect round table: FLUTE, whit painted metal frame and lacquered top. tempered glass top upon request.

 

http://www.targetpoint.it/tavolo-flute-2147.html

Target Point, Italian Ideas.

Pillole estive di Fengshui per ripensare la sala da pranzo

E’ estate, tempo di vacanze! In questi giorni abbiamo sicuramente più tempo e possiamo dedicarci a ripensare gli spazi di casa, anche sdraiati sotto un ombrellone o camminando in montagna.

Al nostro ritorno avremo le energie giuste per apportare alcuni cambiamenti negli spazi domestici.

Ecco alcuni spunti per ripensare alla vostra sala da pranzo secondo l’antica disciplina del Feng Shui:

  1. La sala da pranzo non deve mai essere posizionata più in basso rispetto a salotto o cucina
  2. La stanza deve essere molto illuminata, la luce porta energia
  3. Credenze e cassettiere: i loro spigoli non devono mai essere puntati verso il tavolo
  4. Arricchite lo spazio con uno specchio. Strano? No! il suo riflesso moltiplica il cibo, offrendo così un buon auspicio di abbondanza. Inoltre,  può servire ad allargare una stanza irregolare o a mimetizzare alcuni punti critici
  5. Si ad appendere alle pareti quadri, a patto che raffigurino simboli di vita e prosperità (fiori, cibo, frutta fresca, acqua) e mai una natura morta!
  6. Scegliete un tavolo dalla struttura e dal colore che vi rappresenti, l’energia positiva è anche questa!

Target Point, Italian Ideas

Summer pills to rethink your dining room

It’s summer time! In these days we have more free time and we can take a moment to rethink the house spaces, even lying down a beach umbrella or walking in the mountain.

When we come home we’ll have the right energies to make some changes in our home.

Here’s some starting points to rethink your dining room on the basis of the Feng Shui:

  1. Dining room has to be upper than living room and kitchen
  2. The room has to be well lighted, light carries energy.
  3. Pantry and dresser: their corners have not be aim at the table
  4. Enrich the space with a mirror. Strange? No! Its glare increases food, offering a good sign of abundance.
  5. Hang up paintings on the walls, they have to illustrated life and prosperity symbols (flowers, food, fruits, water).
  6. Choose a table that representing your way of life, this is positive energy!

Target Point, Italian Ideas

Alcune regole di base per scegliere le sedie di casa

La facoltà di design del Politecnico di Milano ha stilato alcune regole di base per scegliere le sedie per ogni casa. Eccole di seguito elencate:

  1. Funzionalità.

Mai sottovalutare, prima di fare la propria scelta di acquisto, la funzione che la seduta dovrà svolgere e l’ambiente nel quale sarà collocata. In alcuni casi, come ad esempio nelle sedute per i banconi o per le isole degli ambienti-cucina, possono essere indicati gli sgabelli. La produzione è molto ampia ma è importante valutare determinate funzionalità, come la possibilità di regolare l’altezza della seduta o la presenza del poggiapiedi o dello schienale per fare in modo che la zona lombare della schiena possa trovare un appoggio, in particolare se si prevede un utilizzo prolungato.
Alcuni prodotti combinano scocca in materiale plastico colorato, come il polipropilene, con gambe in tubo di acciaio, dando vita ad abbinamenti anche cromatici interessanti. Le sedute di questo tipo sono più versatili in termini di destinazione d’uso: si prestano ad essere inserite tanto all’esterno quanto ad ambienti interni, come cucina e salotto.
Infine, ideali per i monolocali, le sedie pieghevoli o impilabili sono utili anche in tutte le occasioni in cui si ha la necessità di aumentare il numero abituale di commensali. I vantaggi sono ovviamente legati più alla facilità di trasporto o all’ingombro ridotto che non al comfort.

 

  1. Percezione del comfort ed estetica

La scelta delle componenti della seduta ha un forte impatto sul comfort: braccioli, poggiapiedi, poggiaginocchia, poggiatesta, possono influire in modo significativo, soprattutto nell’uso prolungato.
La finitura superficiale e il rivestimento sono le variabili che incidono sull’estetica.

Per esempio, scegliere una sedia con struttura  in metallo, comunica sobrietà e robustezza e hanno una forte connotazione hi-tech, inoltre non tralasciate il colore:  le sedie devono abbinarsi all’ambiente in cui andranno inserite.

  1. Criteri di sostenibilità ambientale

Che non significa acquistare solo prodotti riciclati, ma indica di scegliere prodotti durevoli garantendo dunque una effettiva riduzione dell’impatto ambientale: le sedute ne generano di solito uno elevato nelle fasi di produzione e dismissione, ammortizzabile solo con la garanzia di un ciclo di vita lungo.

  1. Sicurezza e normative

Oltre alle certificazioni che ogni prodotto offre a garanzia della propria durata, ne esistono altre che ne dichiarano la conformità a determinati requisiti. I prodotti Target Point sono stati tutti creati con materiali atossici, secondo le più attente normative.

E ora sbizzarritevi  e scegliete le sedie che fanno per voi!

http://www.targetpoint.it/prodotti/sedie.html

Target Point, Italian Ideas

The choice of the chairs

Milan Design college suggested some basic rules to chose the right chairs for every home.

  • Functionality

Sometimes, as for counters in the kitchen, you may chose stools. There are many type of stools, but you may considerer some functionality as the possibility to set the height, the footstool or the seatback.

Some products, combine plastic shell with iron legs,creating interesting match of colors. This type of chiars are more versatile: you could use them inside or outside, in the kitchen or in the living room.
The folding chairs are perfect for the studio apartment.

  • Aesthetic and comfort

Arm chairs, footstools, headstools could influence the use of the chairs. The finishing touch and the upholstery are the variables that made the aesthetic.
Iron structure chairs means sobriety and seriusness, but don’t forget the importance of the colors: chairs have to match with the living where they’re put in.

  • Environmental Sustainability

It doesn’t mean only buy recyclable products, but even choose durable products to reduce the environmental impact of the production cycle.

  • Security and norms

Every products has its own compliance certificate but Target Point products are even be made with nontoxic materials.

Let’s choose the chairs made for you!

http://www.targetpoint.it/prodotti/sedie.html

Target Point, Italian Ideas

Cucina piccola? Ecco alcuni consigli su un arredamento salvaspazio

Arredare una cucina piccola con idee salvaspazio significa, innanzitutto, pensare ad una struttura di base che coinvolga una parete, dove posizionare i fondamentali (lavabo, piano cottura…). Una volta inseriti quelli si può arricchire l’ambiente di elementi contenitivi e funzionali.

  1. Le mensole a vista

Un’idea salva spazio risiede nel preferire l’apposizione di mensole a vista piuttosto che di mobili pensili a scomparsa. Se lo spazio è minuto, tanti pensili rischiano di soffocare l’ambiente, mentre le mensole, anche metalliche, possono fungere da porta piatti e porta stoviglie senza donare un effetto ‘chiuso’, ma amplificando la spazio disponibile.

  1. Un palo metallico per gli strumenti in cucina

Per appoggiare i mestoli, le pinze e ogni strumento di uso comune è possibile montare un bel palo metallico con ganci, al quale appendere questi elementi. Il palo deve essere di poco superiore al top, per risparmiare anche in questo caso spazio prezioso e permettere che ogni oggetto sia a portata di mano.

  1. Valorizzare gli angoli

Gli angoli devono essere sfruttati al meglio, grazie ai mobili angolari, dove è possibile riporre le stoviglie oppure utilizzarli come dispensa.

  1. Trarre ispirazione dal rigore giapponese

Un altro consiglio salva spazio è quello di ispirarsi al rigore e alla purezza dell’arredo giapponese. Spesso le cucine asiatiche sono piccolissime, ma ben organizzate. Le pareti devono essere rigorosamente chiare, anche i tessili e i tendaggi guardano ad una gradazione cromatica sobria, magari contraddistinta dall’uso del raffinato grigio perla.

  1. Solo elementi decorativi intelligenti

Gli elementi decorativi devono essere ridotti al minimo per prediligere la funzionalità. Il decoro può essere rappresentato da un utile orologio da parte e da uno specchio per creare un effetto ottico di ampiezza e di respiro.

Ma soprattutto scegliete il TAVOLO GIUSTO.

In una cucina dalle dimensioni ridotte si può ricorre alla consolle APOGEO, un tavolo allungabile con struttura in metallo verniciato, piano in vetro temperato ed allunga laterale in tinta con le gambe. Chiuso occupa 50 cm di profondità e aperto si trasforma in un quadrato 90 x 90. Funzionale e pratico, ma soprattutto versatile!

Target Point, Italian Ideas

Small kitchen? That is some advices to save space

To furnish a little kitchen with space saving ideas you have to think, first of all, about a basic structure that involves a wall, where you will put the basics (as the washbasin, the cooktop, …) and then you will enlarge the ambient with other functional elements.

  1. Open-plan shelfs

It’ better use open-plan shelf, instead of wall unit. If the space is narrow, a lot of wall units risk to shrinking the room; open-plan shelfs can be used as racks, playing up the space.

  1. A metal post for kitchen tools

You can use a metal post with some hooks to place ladles, pliers and any kitchen tools. The post has to be a little bit bigger than cooktop, to save precious space and to have every objects at your fingertips

  1. Value the corners

The corners have to be used with angular piece of furniture, wher you will put dishes or food.

  1. Be inspired by Japanese strictness

Often the Japanese kitchens are small, but very well organized. The walls have to be pale, even the textiles and the curtains… maybe you can use the pearl-grey.

  1. Use only decorative elements that are smart

Decorative elements have to be reduce, to prefer the functionality. An useful watch could be the ornament detail and a mirror could created an optical effect.

Above all, you have to choose the RIGHT TABLE

If your kitchen is small, you can use the APOGEO console, the extendible table with painted metal frame, tempered glass top and side extension matching the legs color. Closed, its depth 50 cm; open it will change itself in a 90×90 square. It’s functional and handy, but especially it’s adaptable.

Target Point, Italian Ideas   

Idee per arredare la camera da letto in modo originale

Con la nuova stagione viene voglia di rinnovare anche la propria casa. Ecco alcuni consigli su come arredare o rinnovare la camera da letto in modo originale per trasformarla in un ambiente confortevole e accogliente, dove potersi rilassare e dedicare ai propri hobby, oltre che riposare.

  1. Nuova vita ai mobili esistenti

Ridare nuova vita al vecchio comodino o a quel mobiletto datato..Si può! Attraverso il decoupage, ricoprendo il mobile con pezzi di carta della tonalità che più ci piace oppure ridipingendo un vecchio arredo: righe, pois, tonalità coordinata all’ambiente, scegliete voi!

  1. Mixare gli stili

Per rendere più originale la camera da letto, una buona idea da seguire è quella di mixare gli stili. Un lampadario vintage può essere abbinato ad un ambiente dal respiro contemporaneo mentre, al contrario, una poltrona ipermoderna dalle linee rette, può aggiungere un tocco personale in uno stile rustico o classico.

  1. L’illuminazione

La giusta atmosfera in camera da letto è di fondamentale importanza! Allora non utilizzate un solo lampadario, ma trovate una soluzione dislocando in giro per la stanza più punti luce, in modo da creare un’atmosfera soft o intensa a seconda dei momenti che volete vivere.

  1. Sbizzarrirsi con stickers e colori

Se non avete intenzione di dipingere le pareti della vostra camera con colori vivaci e accesi, potete caratterizzarla attraverso la pittura parziale solo di alcune zone circoscritte oppure potete colorare l’ambiente attraverso stickers e decorazioni. La stanza cambierà subito aspetto!

  1. Tessili e Tappeti

Tende, cuscini, copriletti, lenzuola e tappeti sono dettagli fondamentali nell’arredo di un interno perchè hanno il potere di cambiarne lo stile, valorizzandolo. Sì a set coordinati, ma anche ad accostamenti vivaci!

  1. Stampe e foto

Ogni camera di design che si rispetti ospita nelle sue pareti delle stampe, sia in versione gigantografia che inserite in cornici particolari. Inserite anche delle foto che rappresentino attimi di vita vissuta a cui siete particolarmente legati. Tutto questo conferisce identità alla camera da letto.

  1. L’angolo lettura

La camera da letto non è solo il posto da raggiungere quando calano le luci del giorno, può diventare anche uno spazio dove potersi dedicare a se stessi e ai propri hobby. Ricreate un angolo dove inserire un tavolino o una scrivania e accostare un piccolo divano o una poltrona, meglio se vicino ad una fonte di luce naturale.

Ma soprattutto SCEGLIETE IL LETTO GIUSTO!

Target Point Vi offre una vastissima scelta per scegliere il letto che più vi soddisfa. Tutti i letti Target Point sono creati utilizzando materiali certificati come il soft touch oppure la forgiatura a mano del ferro nelle testiere e sono disponibili nelle diverse versioni: singolo, una piazza e mezza, matrimoniale, king size.

Potete scegliere tra i modelli con il comodo contenitore oppure quelli con il giro letto di design e potete aggiungere anche innovativi accessori come la luce di cortesia, un led che si accende con il passaggio.

Ad ognuno il suo letto, Target Point!

Target Point, Italian Ideas.

 (spunti presi da da designmag.it)

Some ideas to furnish your bedroom

In spring time everyone wants to restore their own home. Here’s some suggestions for furnish or restore the bedroom to change it in a comfortable room, where you can relax or indulge on your hobby.

  1. New life for the existing pieces of furniture

You can give new life to the old bedside or to the old-fashioned piece of furniture! With decoupage, you could cover it with multicolor piece of paper or you could paint it with stripes, polka dot, different colors… It’s your call!

  1. Mix the styles

A good idea to make more original you bedroom is to mix the styles. A vintage lamp could be match with a modern room, actually a contemporary armchair could go the extra mile to a classic or country style.

3.Lighting

The right atmosphere in the bedroom is essential. Then don’t use a singular lamp, but choose different spots lighting.

  1. Indulge on stickers and colors

If you don’t want to paint your bedroom wall with intense colors, you can coat only a part of it or use stickers and decorations. Immediately your room will change!

  1. Textile and carpet

Curtains, pillows, bedcovers, sheets and carpets are fundamental details because they can change the room style. Say yes to matching set, but also to rich juxtaposition.

  1. Prints and photos

Every design bedroom have paint on the wall, in big or small size. So you can insert also photos that portray particular moments that are important to you. This will give a special identity to your bedroom.

  1. Reading corner

Bedroom can become also a room where you can care about you and your hobbies. You can create a reading corner, near a window with a little table and a chair.

But above all choose the right bed for you!

Target Point give to you a wide range of beds. All Target Point beds are made with certificated materials, like the soft-touch or the        wrought iron headboards, all available in different versions: single bed, double bed, semi-double bed and king-size bed.

You can also choose the bed casing model and add the innovative optional like the courtesy light, that switch on when you come in the room.

Everyone can choose your own bed with Target Point!

 Target Point, Italian Ideas

(source: designmag.it)

Arredare con i colori

pantone

Nell’arredamento i colori sono fondamentali, riescono a dare forma e spazio agli ambienti, caratterizzandoli e rendendoli speciali.

Ma come scegliere i colori giusti per l’ambiente giusto?

Ecco la teoria dei colori secondo il blog arredabook.it.

Buona lettura

Target Point, Italian Ideas

Furnish with colors

Colors are basic in interior design. They give shape and space to the rooms that becoming special and unique.

But what are the rights colors for every room?

Here’s a little guide of arredabook.it

Enjoy the read,

Target Point, Italian Ideas

Un’idea italiana premiata al Ces 2015 di Las Vegas

gal14_easydom next salotto

La storia di Sergio Tucci non è diversa da quella di altri imprenditori di Mariano Comense, comune della Brianza. Lavoro, passione, sacrifici. E alla fine le cose iniziano a funzionare. La “fabbrichetta” di Sergio però non fa mobili né lavora il legno, come molte di quelle in zona. Si occupa di tecnologia domotica. Ovvero case intelligenti o “smart home” come si dice al Ces (Consumer Electronics Show), la fiera della tecnologia di Las Vegas: qui la Easydom di Bucci ha vinto uno degli Innovation Awards (categoria Software e Mobile Apps) assegnati dall’organizzazione.

La sua storia

Sergio, 39 anni, aria giovanile e ciuffetto in testa, non è un mobiliere ma neppure un nerd alla Bill Gates o alla Zuckerberg, fuggito giovanissimo da un’università prestigiosa. Bucci nasce come elettrotecnico, progettava impianti domestici e industriali. Circa 10 anni fa inizia a occuparsi di automazione. «Facevo impianti e volevo crearne uno mio. Ho iniziato a sviluppare il software nel 2003 e ho avviato un gruppo di lavoro». Per 8 anni però il progetto rimane un’occupazione serale. Poi nel 2011 nasce l’azienda. Con un’azzardo: Tucci deve vendere casa per far partire Easydom: «Perché ho rischiato? Credo in quello che faccio. E ho pensato: ‘Se va bene, la casa me la ricompro. Se invece mi tengo l’appartamento, resterò sempre soltanto con un appartamento». In mezzo all’orgoglio c’è una punta d’amarezza: «Ho avuto pochi aiuti e ho sentito molte chiacchiere. Non si fa abbastanza per trattenere i giovani in Italia. Ho avuto offerte per portare l’azienda all’estero ma tengo al territorio in cui lavoro».

La soluzione

Easydom Next, premiato a Las Vegas, è un software che fa da centro di controllo per gli oggetti “intelligenti”. Lampadine, tapparelle, porte, termostati, allarmi, videosorveglianza, elettrodomestici, impianti audio multi-stanza e così via. Ognuno però vive in un “mondo” a sé: serve un’app per le luci, un’app per il riscaldamento, un’app per le videocamere. Easydom ha un software che comunica con tutti gli oggetti “smart” («Per ogni singolo dispositivo andiamo a parlare con il produttore e creiamo una compatibilità») e permette di controllarli attraverso pc, smartphone o tablet. Con pochi tocchi si comanda tutta la casa. Si possono impostare scenari d’uso: all’ora della sveglia si accendono alcune luci, si alzano le tapparelle, parte una musica soft. Quanto costa? Per un appartamento possono bastare 1.000 euro. «Anzi, se si deve rifare l’impianto elettrico da zero scegliere la domotica può anche far risparmiare», spiega Tucci.

Target Point, Italian Ideas

Fonte: Corriere.it

Easydom receives innovation award at CES 2015

Easydom, the Italian software company which is a partner of Microsoft received the innovation award at CES 2015. Easydom received the award for its Easydom Next which is a home automation platform that comes with a handful of features.

With Easydom Next you can control lights, motorizations, temperatures, security system and visualize the cameras wherever you are and whenever you want. It has been realized for Windows Phone but it’s available also for Apple and Android devices.

Home Automation is the tool that allows you to manage systems, devices and automations in order to increase your comfort and security, and control your energy consumption. It can also be applied in many fields outside the home. Discover Easydom solutions that satisfy a wide variety of needs in full compliance with applicable laws and regulations.

Easydom domotics allows to have the complete control of every house rooms or the office, from everywhere you are. It’s enough to have an internet connection and be connected to your system, in this way managing lights, motorizations, temperatures, cameras and alarm systems will be easy and fast like doing it from home.

Target Point, Italian Ideas

Letto matrimoniale: tre regole per non sbagliare secondo matrimonio.it

Regola n°1: “Due cuori e… un letto

Il letto matrimoniale deve prima di tutto riflettere il carattere della coppia.

Posto nello spazio più intimo del nido, nella camera degli sposi, è  l’elemento di arredo che per eccellenza simboleggia l’unione matrimoniale.
Romantico, classico, moderno, confortevole, comodo, morbido, comunque esso sia, ogni qual volta viene l’ora di dormire, di riposarsi, di coccolarsi, diventa il protagonista.
Non c’è che l’imbarazzo della scelta per gli sposini che devono affrontare la scelta dell’arredo per la nuova camera. Il letto è proposto in mille versioni e ce n’è per tutti i gusti ed esigenze.

Regola n°2: “Lo stile, una scelta d’amore”
Lo stile del letto matrimoniale deve nascere dal proprio cuore, è anch’esso una scelta d’amore.

Le principali tipologie per la struttura del letto matrimoniale sono le seguenti: in legno, in ferro (battuto), tessile (ossia imbottito e rivestito in stoffa o in pelle).

Per scegliere quello che più si adatta a voi, l’ispirazione la potete trovare ovunque, anche lontano.
Per il vostro letto matrimoniale potete ispirarvi, ad esempio, al rigore giapponese, all’eleganza francese, alla naturalezza nordica:

– di rigore giapponese: è un letto basso, dalle linee pulite, con un tipo speciale di materasso molto sottile chiamato futon. E’ adatto alle coppie particolarmente giovani e moderne, amanti dell’essenziale, pratiche.
– di eleganza francese: decisamente romantico, in ferro battuto, con particolari frivoli ma al tempo stesso non pesanti. Si sposa alla perfezione con coperte e cuscini con rùches e in colori pastello. Decisamente adatto per i più romantici.
– di naturalezza nordica: essenziale e robusto, con gli spigoli vivi, squadrati. Adatto per gli amanti della natura, per chi è attento ai problemi dell’ambiente e presta cure e attenzioni per la sua salvaguardia.

Qualsiasi sia lo stile del vostro letto, l’importante è che sia un letto di qualità!

Regola n°3: “Occhio alla qualità”
Aldilà dello stile, è importante fare attenzione alla qualità della struttura del letto, al momento del suo acquisto.

Non dovete dimenticare che trascorriamo circa 1/3 della nostra vita dormendo: la buona qualità del sonno è quindi importante e influenza profondamente anche il resto della giornata che trascorrete svegli.
Essa dipende non solo dal tipo di materasso, ma anche dalla struttura del letto. Quindi, un buon letto, è quello che coniuga il design alla qualità.

Target Point, Italian Ideas

 

 

DOUBLE BED: 3 RULES IN ORDER TO AVOID ANY MISTAKES

Rule n° 1: “Two hearts … one bed

A double bed has to mirror the couple disposition.

It’s in the most deep down space of the home, the bedroom and it’s the element that represent the nuptial union.
Romantic, classic, modern, comfortable or soft it becomes the leading when we go to sleep.
There are a lot of choises for the bride and groom that have to furnish their bedroom.
Rule n° 2: “The style, a love choice”

The double bed style ha sto born from our heart, it’s a love choise.

Here’s the type of the structures for a double bed: wood, wrought iron, textile type. You can find the inspiration to chose the best for you everywhere, even from afar. For your double bed you can be inspired by the Japanese rigour, by the French elegance or by the simplicity of the Nordic country.

Japanese rigour: the bed is low, its lines are simply and the mattress is very thin (called futon). It’s suitability for the modern and young couple.

French elegance: it’s certainly romantic, in wrought iron, with frivolous but not heavy details. It’s the right choise for the romantic one.

Nordic style: essential and strong, with squared corner. It’s suitability for the naturalist, for those that are ecologist and green.

Rule n° 3: “with an eya to the quality”
It’s important to pay attention to the quality of your bed, when you purchase it. You don’t have to forget that we stay for 1/3 of our life in the bed: the good quality of the sleep is very important and it deeply influences the rest of the day. It depends from the type of the mattress, but also from the type of the structure. So, a good bed, is the one that mix quality to the design.
Target Point, Italian Ideas

MILLE MODI DI DIRE LETTO, MA UNO PER INTENDERE IL BUON RIPOSO

Bed, lit, bett, cama, bloemperk sono alcuni dei modi di chiamare il letto nelle varie lingue del mondo. Le parole sono diverse ma il concetto è lo stesso e, in tutto il mondo, quando si pensa al letto si pensa al sonno e al relax…

Per sentirsi davvero riposati oltre alla scelta di un modello di letto che soddisfa le nostre richieste in termini “fisici” ed estetici, cosa bisogna fare?

Ecco alcune regole sulla disposizione della camera da letto per dormire sereni e tranquilli come dei bambini:

  1. LA STANZA DA LETTO E’ QUELLA GIUSTA?

La camera da letto va messa il più lontano possibile dall’ingresso, meglio se divisa dalla zona giorno attraverso una porta o un piccolo corridoio. L’ideale è che la stanza da letto sia orientata ad oriente e che sia lontana da strade trafficate o zone rumorose (qualora non fosse possibile basterà ripensare agli infissi delle finestre)

  1. LE DIMENSIONI CONTANO

Sia per quanto concerne la stanza che per quanto concerne il letto. E’ necessario ricreare uno spazio per passare a fianco del letto , circa 60/70 cm… E per quanto concerne il letto a voi la scelta tra le misure disponibili e allora scegliete tra : una piazza, una piazza e mezza matrimoniale e king size.

  1. ORIENTAMENTO DEL LETTO

Secondo le regole del Feng Shui la testiera del letto va messa a nord perché in questa direzione il polo positivo del nostro corpo corrisponderebbe a quello negativo della terra, creando un’armonia che rispecchia quella dell’intero cosmo. Dormire con la testa a nord contribuisce al benessere generale perché porta a ricaricarsi completamente durante il sonno, favorendo lo scarico delle tensioni accumulate durante la giornata.

  1. LA TEMPERATURA PER IL SONNO

Quella ottimale deve aggirarsi tra i 16° e i 18° gradi. State attenti alle correnti d’aria per evitare dolori cervicali e occhio all’umidità, che è deleteria per il nostro benessere.

  1. CROMOTERAPIA

Il colore in casa è un fattore di notevole importanza, infatti influisce sulle nostre sensazioni. In camera da letto è opportuno utilizzare colori rilassanti e calmanti come quelli pastello che rendono anche la camera più grande. Cercate di coordinare anche i colori di letto, comodini e armadio, in modo da avere un risultato uniforme.

  1. IL PAVIMENTO

Ebbene sì, anche la scelta del pavimento influisce sul nostro riposo. Quello consigliato in camera da letto? Senza dubbio il parquet. Per chi opta per piastrelle allora meglio scegliere colori neutri.

  1. ILLUMINAMI

La luce è importante anche in camera da letto, soprattutto quella artificiale. Quindi attenzione a scegliere una luce diffusa per la camera, ma puntuale per i comodini, utile per conciliare la lettura e avere comunque un facile punto di illuminazione di notte, in caso di emergenza.

  1. ATTENZIONE AI CAMPI MAGNETICI

Dove passa la corrente elettrica, si creano dei campi magnetici che hanno delle ricadute negative sul nostro organismo. No ad apparecchi elettrici come computer o televisioni in camera. Anche i cellulari andrebbero tenuti lontano da noi, e in ogni caso spenti durante la notte. Le prese elettriche andrebbero invece posizionate a 40 cm dal letto, ma eventualmente si può fare in modo di isolare la testata del letto con del filo di rame.

Target Point, Italian Ideas

A THOUSAND WAYS TO SAY BED, BUT ONE TO SAY GOOD REST

Bed, lit, bett, cama, bloemperk are some of the ways to call the bed in the various languages of the world. The words are different but the concept is the same and, throughout the world, when you think about the bed you think of sleep and relaxation …

To feel really rested what should we do?

These are some rules on the arrangement of the bedroom for sleep serene as a children:

  1. IS YOUR BEDROOM THE RIGHT ONE FOR YOU?

The bedroom should be far away from the entrance, better if divided from the living area through a door or a small corridor. The best thing is that the bedroom is oriented to the east and away from busy roads or noisy areas

  1. SIZE MATTERS

Both for the room for the bed. It is necessary to recreate a space to move to the side of the bed , approximately 60/70 cm. .. And for the bed you have to choice between the measures available and then choose between : single bed, double bed, semi-double bed and king size bed.

  1. ORIENTATION OF THE BED

According to the rules of Feng Shui the headboard of the bed has to be placed in the north because in this direction the positive pole of our body corresponds to the negative one of the earth, creating a harmony that reflects the harmony of the entire cosmos.

  1. TEMPERATURE FOR THE SLEEP

The best temperature must be between 16° and 18°.

  1. CHROMOTHERAPY

The color in the home is a very important factor, in fact it affects our feelings. In the bedroom is better to use relaxing colors as those pastel that make even the largest room. Try to coordinate the colors of bed, bedside tables, wardrobe, so you have an uniform result.

  1. THE FLOOR

Even the choice of the floor affects on our sleep. The best one for the bedroom? Without doubts the parquet floor.

  1. LIGHTS

The light is also important in the bedroom, especially artificial lights. Therefore careful to choose a diffused light to the room, but punctual for nightstands, useful for reconciling the reading and still have an easy point of lighting at night, in the event of an emergency.

  1. ATTENTION TO MAGNETIC FIELDS

Where there is an electric current, it create magnetic fields that have negative effects on our body. No to electrical appliances such as computers or televisions in the room. Even mobile phones should be kept away from us, and in any case turned off during the night. Electrical outlets should be positioned at 40 cm from the bed, but possibly you can do in such a way to isolate the head of the bed with the copper wire.

 Target Point, Italian Ideas

Nancy

nancy

Vi piace l’effetto capitonnè? Portatelo anche nel vostro salotto e nelle vostra cucina con la sedia NANCY. Quattro colori per la seduta con i bottoncini coordinati, super resistente la struttura in metallo verniciato..L’eleganza diventa sedia.

http://www.targetpoint.it/sedia-nancy-1740.html

Target Point, Italian Ideas.

Do you like the capitonnè effect? Let’s take it even in your living room and in your kitchen with the chair NANCY. Soft touch covered seat and buttons of the same colour as painted metal frame. The elegance becomes chair.

http://www.targetpoint.it/sedia-nancy-1572.html

 Target Point, Italian Ideas.