Anche l’MP3 nasce da una #italianideas

mp3

Ogni giorno sul web vengono scambiati miliardi di contenuti audio-video. In gergo tecnico i file che transitano da Pc, smartphone e tablet si chiamano Mpeg: acronimo di Moving picture experts group. Il nome deriva dal gruppo di esperti mondiali che da un quarto di secolo stanno traghettando il vecchio mondo analogico verso quello digitale. Ma in pochi sanno che è merito della mente fervida di un italiano. Il torinese Leonardo Chiariglione. Grazie alla sua intuizione possiamo ascoltare le nostre compilation preferite su iPod e riproduttori Mp3. E guardare video clip sul telefonino e filmati di YouTube sull’iPad. Lui ha messo a punto procedure e algoritmi per comprimere i file e poterli trasportare su Internet, rivoluzionando il panorama musicale e trasformando il modo di pensare ai contenuti video e audio in chiave digitale. La sua influenza nel mondo tecnologico è tale che, nel 2000, il Time lo ha incluso tra i 25 personaggi più influenti nel mondo di Internet, unico italiano in classifica.

Target Point, italian ideas