Tutti a tavola … con Target Point

tavolo

La parola “commensale” deriva dal latino (e dall’arabo) e significa condividere la tavola. In sociologia, il concetto di “commensalità” è più semplicemente definito come “persone che mangiano insieme”.

Prendete spunto dalla vostra esperienza: pensate alle persone con cui mangiate, e a quelle con cui non mangiate. In genere, le persone con cui mangiate sono familiari e amici.

Quelli con cui invece non mangiate, per qualsivoglia ragione, sono socialmente più distanti: di classe o status sociale superiore o inferiore, estranei, nemici e rivali, e talvolta persone che appartengono a gruppi separati per lingua, etnia, religione, sesso, età od occupazione.

Ciò naturalmente risulta estremamente variabile da comunità a comunità, da periodo a periodo, nonché da società a società. Varia anche a seconda del contesto sociale; con alcuni mangereste alla mensa aziendale, ma non nelle rispettive case.

In linea generale (con parecchie eccezioni di sicuro), si tende a mangiare con gli altri qualora vi sia un sentimento di solidarietà o fiducia. A volte la fiducia è più di facciata che reale; alcuni mangiano con altri per ostentare una fiducia che non provano assolutamente. Mangiare con gli altri è, come qualsiasi fatto culturale, simbolico e comunica diversi valori e significati.

Questo influenza in modo significativo le nostre relazioni. Il modo in cui le persone si giudicano vicendevolmente può venir influenzato da coloro con cui scelgono consapevolmente di mangiare. Viceversa, la scelta di chi mangia con chi può essere influenzata da come ci si giudica gli uni con gli altri.

Fonte: Collettivo per il rafforzamento delle comunità

Target Point, Italian Ideas

 

Y’all down at the table … with Target Point

Life can be crazy, which means meals on the go are the norm for many. But preserving the endangered ritual of a regular communal meal can lead to a healthier and happier state, even post meal time.

Social connectedness, whether hanging out after work or sitting down at the table with friends and family for a nightly meal, has been shown to increase happiness and help alleviate depression . Unless meal time looks something like this, the simple act of gathering around the table helps establish connections, which studies have found are crucial in maintaining happiness and a sense of belonging . Translation: Text messages won’t cut it.

Enjoying dinner with friends or family brings a one-two punch of benefits: it accomplishes the goal of face-to-face interaction and can also lead to healthier eating choices . One study found that children who ate family dinners as opposed to quick grab-and-go meals ate more fruits and vegetables and drank less soda . But this isn’t always the case; do beware of the social overeating trap.

Reaping the benefits of communal eating is pretty simple: Just gather some people together around food, sit down together, talk, eat, and enjoy!

Source: greatist.com

Target Point, Italian Ideas

Tutti a tavola … con Target Point

tavolo

Le buone abitudini pagano: uno studio olandese dimostra che gli adolescenti abituati a mangiare a tavola con la famiglia hanno meno probabilità di incappare in problemi alimentari e, soprattutto, emotivi.

Quindi, genitori non cedete! Riunire a tavola tutta la famiglia può essere una fatica, ma rinunciarvi ha conseguenze sul benessere psico-fisico dei ragazzi. Non importa che il rapporto sia idilliaco e il dialogo sereno, mangiare insieme ha ricadute sull’equilibrio e la fiducia in sé degli adolescenti.

A confermarlo una ricerca canadese condotta su 26 mila ragazzi tra gli 11 e i 15 anni, pubblicata sul Journal of Adolescent Health. Oltre a garantire buone abitudini alimentari e a prevenire l’obesità, mangiare regolarmente insieme avrebbe – secondo lo studio – effetti positivi sulla salute mentale. “I giovani hanno meno problemi emotivi e comportamentali e atteggiamenti più positivi verso gli altri”, ha commentato Frank Elgar, autore dello studio e docente presso il McGill Institute per la salute e le politiche sociali di Montreal. Alberto Pellai, ricercatore dell’Università di Milano e autore di “Questa casa non è un albergo” (Kowalski editore), si occupa di prevenzione del disagio negli adolescenti. “Più di una ricerca ha dimostrato che maggiore è il tempo che la famiglia passa insieme in una settimana intorno alla tavola e migliore è la capacità di autoprotezione dei figli quando si muovono nella loro vita e all’interno del gruppo di amici. Cenare spesso insieme, a patto che tv e tablet siano spenti, riduce le probabilità di comportamenti a rischio come alcol, fumo o droghe”. E continua: “non importa se a tavola i ragazzi non parlano, ma hanno bisogno di ascoltare gli adulti che parlano di loro e con loro. Questo gli fornisce una visione del mondo alternativa a quella proposta dai coetanei. E quando escono di casa, si portano dentro di sé il genitore che lasciano seduto sul divano, con i suoi insegnamenti”.

Target Point, Italian Ideas

Fonte: D Repubblica

 

Y’all down at the table … with Target Point

The table is where we mark milestones, divulge dreams, bury hatchets, make deals, give thanks, plan vacations, and tell jokes. It’s also where children learn the lessons that families teach: manners, cooperation, communication, self-control, values. Following directions. Sitting still. Taking turns. It’s where we make up and make merry. It’s where we live, between bites.”
Doris Christopher

You’ve probably heard that having dinner together as a family is a good thing for your kids, but you may not realize that it could change your child’s life. Dinner is the best predictor we have of how kids will do in adolescence. The more frequently kids eat dinner with their families, the better they do in school, and the less likely they are to get involved with drugs or alcohol, suffer depression, consider suicide, or become sexually active during high school.

Why? Maybe because families who eat together talk more, which helps them stay connected and build better relationships.

Maybe because parents who show up to eat with their kids are more likely to express their love constructively in other ways, too, in the form of both attention and supervision.

Maybe because families who offer kids more structure are more likely to keep kids attending to their homework as well as out of trouble.

Maybe because dinner transforms individual family members into a “group,” which gives parents more clout to rival the power of the peer group.

Or maybe because children, even more than the rest of us, need something to count on every day, the tangible security of belonging and being nurtured that is represented by the ritual of sharing food with those we love.

Whatever the reason, dinner is a pretty easy insurance policy to build into your home life. If you’re too busy to have dinner as a family on a regular basis, it’s worth re-examining why, given how important it is.

Target Point, Italian Ideas

Source: ahaparenting.com

Target Point Loves Italy

le-fregnacce

Target Point loves ITALY e sui tavoli che crea per le famiglie di tutto il mondo mette i piatti della tradizione regionale….

Il piatto di oggi appartiene alla regione ABRUZZO:
LE FREGNACCE, un primo tipico

GLI INGREDIENTI

  • 300 gr di carne tritata
  • 3 salsicce
  • 6 uova
  • 600 gr di farina
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 kg di pomodori (o polpa di pomodoro)
  • parmigiano grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE
Impastare la farina con le uova e un po’ di sale fino ad ottenere un panetto consistente.
Fare dei quadrati di sfoglia e cuocerli per alcuni minuti in acqua salata, quindi metterli su un tagliere o sul tavolo.
Far rosolare la cipolla tritata con la carne e le salsicce sbriciolate.
Aggiungere quindi i pomodori tagliati a pezzetti e continuare la cottura.
Mettere il condimento nella sfoglia insieme ad un po’ di parmigiano e chiudere la pasta in modo da formare un quadrato più piccolo.
Mettere la pasta in una teglia e cuocerle per pochi minuti in forno preriscaldato a 200 gradi

(fonte: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas.

Target Point loves ITALY and it puts on its tables recipes of Italian tradition, for all the family of the world.

Today’s course come from ABRUZZO
The “FREGNACCE”, a typical firts course

INGREDIENTS

  • 300 of ground meat
  • 3 sausages
  • 6 egs
  • 600 gr of flour
  • 1/2 glass of olive oil
  • 1 onion
  • 1 kg of tomatos
  • Parmesan cheese
  • Salt

PREPARATION
Knead flour and eggs and a little bit of salt since obtain a compact block. Make some little squares of phyllo dough and cook them in salted water, then put them on a cutting board or on the table.

Brown ground onion with meat and sausages.
Then add cutted tomatos and carry on coking. Put spice on the phyllo dough with a little bit of parmesan cheese and close it to shape a litter square.

Put the dough on a baking pan and cook it for few minutes in the oven (200°).

(source: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas

Pillole estive di Fengshui per ripensare la sala da pranzo

E’ estate, tempo di vacanze! In questi giorni abbiamo sicuramente più tempo e possiamo dedicarci a ripensare gli spazi di casa, anche sdraiati sotto un ombrellone o camminando in montagna.

Al nostro ritorno avremo le energie giuste per apportare alcuni cambiamenti negli spazi domestici.

Ecco alcuni spunti per ripensare alla vostra sala da pranzo secondo l’antica disciplina del Feng Shui:

  1. La sala da pranzo non deve mai essere posizionata più in basso rispetto a salotto o cucina
  2. La stanza deve essere molto illuminata, la luce porta energia
  3. Credenze e cassettiere: i loro spigoli non devono mai essere puntati verso il tavolo
  4. Arricchite lo spazio con uno specchio. Strano? No! il suo riflesso moltiplica il cibo, offrendo così un buon auspicio di abbondanza. Inoltre,  può servire ad allargare una stanza irregolare o a mimetizzare alcuni punti critici
  5. Si ad appendere alle pareti quadri, a patto che raffigurino simboli di vita e prosperità (fiori, cibo, frutta fresca, acqua) e mai una natura morta!
  6. Scegliete un tavolo dalla struttura e dal colore che vi rappresenti, l’energia positiva è anche questa!

Target Point, Italian Ideas

Summer pills to rethink your dining room

It’s summer time! In these days we have more free time and we can take a moment to rethink the house spaces, even lying down a beach umbrella or walking in the mountain.

When we come home we’ll have the right energies to make some changes in our home.

Here’s some starting points to rethink your dining room on the basis of the Feng Shui:

  1. Dining room has to be upper than living room and kitchen
  2. The room has to be well lighted, light carries energy.
  3. Pantry and dresser: their corners have not be aim at the table
  4. Enrich the space with a mirror. Strange? No! Its glare increases food, offering a good sign of abundance.
  5. Hang up paintings on the walls, they have to illustrated life and prosperity symbols (flowers, food, fruits, water).
  6. Choose a table that representing your way of life, this is positive energy!

Target Point, Italian Ideas

Quali sono le principali caratteristiche del gres porcellanato?

Target Point ha da poco lanciato sul mercato la nuova collezione di tavoli in GRES porcellanato. Il gres porcellanato è ceramica dalla struttura estremamente compatta. È proprio dalla compattezza che derivano le sue più importanti qualità: l’eccezionale resistenza e la porosità così bassa da renderlo impermeabile all’acqua, agli acidi e allo sporco.

Ma quali sono le caratteristiche di questo innovativo materiale?

  • Resistente alle abrasioni

Il gres porcellanato è resistente alle abrasioni, ovvero all’usura dovuta al contatto. È un materiale che non si graffia se urtato da un corpo anche più duro di lui. Per questo motivo è il materiale ideale per i top dei tavoli da cucina.

  • Impermeabile

Una struttura vetrificata con un basso grado di porosità garantisce un tasso di assorbimento dell’acqua molto basso. Le norme UNI (UNI EN 176 ISO BI) definiscono infatti “porcellanato” la ceramica che possiede un coefficiente di assorbimento all’acqua minore dello 0,5%.

  • Pulito e facilmente pulibile

La struttura poco porosa, caratteristica del gres porcellanato, ne fa un materiale pulito, che non si macchia facilmente perché non assorbe lo sporco. La sua superficie compatta lo rende anche facilmente pulibile.

  • Resistente al fuoco

Il gres è insensibile agli sbalzi di temperatura. E’ quindi adatto all’interno, su superfici a contatto con i fornelli e pentole calde come nel caso di un tavolo

  • Inalterabile nel tempo

La sua eccezionale resistenza alle abrasioni, al fuoco e l’impermeabilità rendono il gres porcellanato un materiale quasi inalterabile nel tempo. Caratteristica che ne fa un investimento conveniente.

  • Ecologico

I materiali che compongono il gres porcellanato sono naturali e, data le sue caratteristiche, non necessita di impermeabilizzanti chimici, vernici o resine che lo renderebbero dannoso. Non sprigiona radon né altri gas nocivi e a contatto con fonti di calore (quali fuoco, pentole o fornelli) non emette gas tossici.

Fonte: architetturaecosostenibile.it

Target Point, Italian Ideas

Porcelain stoneware features

Target Point launched into the market the new porcelain stoneware tables collection. The porcelain stoneware is a compact ceramic; due to its compactness, this material is very strong and resistant.

Here the most important features of the porcelain stoneware:

  • Resistant to abrasions

The porcelain stoneware is resistant to abrasions, that is resistant to wear. For this reason it’s the perfect material for the table of the kitchen.

  • Waterproof

A glazed porcelain with a low porosity guarantees a low absorption of water.

  • Clean and easy cleanable

The low porosity makes the porcelain stoneware a clean material, that doesn’t stained because it doesn’t absorb grime. The compact surface also makes it easy cleanable.

  • Fireproof

So it’s the right material for the kitchen table, where you can put, without any problems, hot pots.

  • Unalterable

Waterproof, fireproof and resistant to abrasions : that’s make porcelain stoneware a worthwile investment.

  • Eco-friendly

Porcelain stoneware is made by natural materials and due to its features it doesn’t have to be proof by chemical elements.

Target Point, Italian Ideas

 

Il tavolo. Cosa significa se lo sogniamo?

Il significato del tavolo nei sogni è legato alla vita familiare e di coppia, ed ogni situazione e cambiamento nel modo di percepirlo può fornire informazioni su quello che si sta vivendo in quest’ambito.

Il tavolo nei sogni può presentarsi in innumerevoli modi, le variabili sono quindi molteplici, ma tutte interessanti e da considerare, perchè modificano radicalmente il significato del tavolo nei sogni.

Tuttavia, sognare il tavolo, nella maggior parte dei casi, è da collegarsi alla casa, al senso di stabilità della famiglia, all’importanza attribuita al ritmi ed ai ruoli familiari, alla sicurezza e solidità che i rapporti fra congiunti garantiscono.

Così la tavola imbandita nei sogni, sopratutto se collocata in cucina, rimanda a valori sopra citati: la famiglia, il riunirsi e il condividere è un simbolo importante di unione, è l’immagine delle radici che, dal passato, influenzano il presente del sognatore, ma simboleggia anche abbondanza e successo negli affari.
Sognare un tavolo spoglio in casa, un tavolo in cui venga notata “la mancanza” di stoviglie o cibo, può indicare l’allentarsi di legami familiari, oppure il rapporto di coppia che non è più “ricco”, che non è più “nutriente” e piacevole per il sognatore.

Sognare un tavolo apparecchiato è un invito a non fare pettegolezzi.

Sognare tavolo con sedie (sognare tavolo e sedie) il sognatore si trova in un periodo della vita dove è molto pignolo, esige prudenza, chiarezza e precisione da se stesso e dagli altri.

Sognare tavolo lungo significa che il sognatore ha una visione ottimistica su un particolare argomento, può trattarsi di amore o lavoro.

Sognare tavolo quadrato è un presagio negativo, il sognatore si sente osservato e  in un certo senso discriminato, di sicuro non si ritroverà a proprio agio in un determinato contesto. 

Sognare di essere sdraiati su un tavolo significa che il sognatore ha bisogno di relax e una corretta alimentazione

Sognare tavolo rotondo (tondo) significa che il sognatore si troverà in una situazione di gruppo che lo renderà contento perchè caratterizzata da uniformità. condivisione e rispetto.

Sognare tavolo rotto, traballante significa che il sono problemi di comunicazione, il sognatore non riesce ad esprimersi correttamente con le persone che lo circondano e questo inevitabilmente gli porta dei problemi.

Sognare un tavolo in legno fa sperare sulla guarigione di una malattia.

Sognare una tavolo di ferro avverte su un periodo di ottima salute.

Target Point, italian Ideas

(fonti : guide.supereva.it &interpretaresogni.com)

The table. What does it mean if we dream it?

The meaning of the table in our dreams is relatives to the family and couple circle. The table can shows itself in multiple way. Variables could be various, but all of them are interesting, because they radically change the meaning of the table in our dream.

However, if we dream a table, in most cases, it’s linked to the home, to the cohesion of the family, to the importance of the familiar roles, to the safety of our relationships.

So, a set-up table in the kitchen sends back to the family, to the origins that, from the past, influence the present of the dreamer; but it also means profusion and success in the business.

Dream about a spare table, where there are not food or dishes, could mean reduce familial bonds or a poor couple relationship that is no more pleasant for the dreamer.

Dream about a set-up table is an invitation to don’t make gossip.

Dream about a table with its chairs means that the dreamer is a fussy person , that requires clarity and clearness from himself and from the other people.

Dream a square table is a ominous, the dreamer is sure that he is not at ease.

Dream to be lying down on the table means that the dreamer needs relax and good alimentation.

Dream a circle table means that the dreamer will be in a situation with other people and he will be happy to be in.

Dream a broken table means communication problems.

Dream a wood table is the hope be on the mend.

Dream a iron-table means that the dreamer is in good health.

 Target Point, Italian Ideas.

Si è chiuso il Salone del Mobile. Una edizione positiva per Target Point.

“Si chiude all’insegna di un ottimismo ritrovato da parte delle aziende del settore questa 54a edizione del Salone del Mobile.” Si legge sull’homepage del sito ufficiale del Salone del Mobile e noi non possiamo che confermare il successo e l’entusiasmo generato da questa straordinaria Fiera.

“Siamo molto soddisfatti di come è andata questa avventura. Il nostro stand è stato visitato da molti clienti che già collaborano con noi, ma anche da molti nuovi e potenziali clienti, sia italiani che stranieri.” Conferma Luca Ricci, direttore marketing Target Point “In generale il nostro giudizio è sicuramente più che buono sui risultati ottenuti e ci trasmette molta positività per il proseguo dell’anno che già è iniziato bene”

Tra i prodotti in esposizione al Salone, quelli che hanno ottenuto un maggior riscontro dai visitatori sono stati il TAVOLO SATURNO col piano in GRES porcellanato, ma anche il LETTO ELBA con contenitore “a scomparsa” e la SEDIA FUTURA, fiore all’occhiello tra i complementi Target Point.

Il grande afflusso di pubblico e di esperti di settore, uniti al consolidamento dei nostri migliori clienti e alle gradite nuove collaborazioni hanno fatto del Salone del Mobile 2015 un appuntamento di fondamentale importanza per la nostra azienda, contribuendo a rinnovare l’intenzione di proporre sempre nuovi prodotti, di alta qualità e allo stesso tempo pratici per la vita di tutti i giorni.

Grazie a tutti per aver partecipato!

Target Point, Italian Ideas.

Salone 2015, back to work, optimistically. A positive edition also for Target Point.

“It is in the spirit of rediscovered optimism on the part of participating businesses that this 54th edition of the Salone del Mobile comes to a close.” This is what you can read on the official page of the Milan Furniture Fair and we have to confirm the success and the enthusiasm that the fair has produced.

“ We are pleased about this adventure. Many clients visited our stand and we met new potential Italian and foreign customers” said Luca Ricci, the Target Point marketing manager “Generally speaking, we have a positive judgment about the final results and this gives us optimism on this year, that is already positive.”

SATURNO TABLE with stoneware top, ELBA BED with bed casing and the FUTURA CHAIR are the products that generated more allure between the visitors of our stand

The big crowds of the fair, the italian and foreign buyers with resources to spend, united with the strengthening of our clients and with new collaborations, made the 2015 Milan Furniture Fair an important appointment for our company. Furthermore this contributes to renovate our intention to introduce continually new high-quality products, handy for the everyday life at the same time.

Thanks to every one for participating!

Target Point, Italian Ideas.

Target Point, Italian Ideas.

Nuova collezione di tavoli in gres

Al Salone del Mobile, la scorsa settimana, Target Point ha presentato ad amici e clienti la nuova collezione di tavoli in GRES porcellanato.

Super resistenti ai graffi, al calore, ad ogni tipo di pranzo e cena sono ideali per tutte le cucine e le famiglie del mondo. Target Point vuole contribuire a rendere la vita più semplice. Un piano in gres permette di utilizzare e “vivere” il tavolo senza più timori di rovinare, scheggiare o rompere l’elemento principe della cucina.

Lasciate libere le vostre passioni in cucina, godetevi il meglio con il tavolo in gres porcellanato. Disponibili i modelli: Sole 140 cm, Sole 110 cm, Dione, Magellano .

Target Point, Italian Ideas

New stoneware table cottection

Next week, at the Milan International Furniture Fair, Target Point presented to its friends and clients the new STONEWARE table collection.

Scratch and heat resisting, fit for every lunch or dinner, they are suitable for all the kitchen of the world. Target Point chips in made our life more simple. A stoneware top allows to use and utilize the table without any fear of ruin, splinter or demage the king of the kitchen.

Let’s turn loose your passions in the kitchen, enjoy the best with the stoneware table. Models avaible: Sole 140 cm, Sole 110 cm, Dione, Magellano

Target Point, Italian Ideas

Segnatevi questi numeri

salone

25 – D25 -18. segnatevi questi numeri!

Oggi mancano 25 giorni all’inizio del Salone del Mobile e ci troverete allo stand D 25 nel Padiglione 18.

Al centro del nostro stand, troverete i nostri prodotti più caratteristici come i letti nei modelli con contenitore a sistema easy-lift in soft-touch, anche dall’effetto invecchiato o a lavorazione in capitonnè. Ma soprattutto ci sarà il lancio della nuovissima collezione tavoli…di cui ovviamente oggi non vi sveleremo niente 😉

Tenetevi pronti allora per venirci a trovare e brindare con noi alle nuove Italian Ideas di Target Point.

INFO: http://salonemilano.it/it-it/

Target Point, Italian Ideas

Save the date

It is with great pleasure that we inform all our customers that we will be present at iSaloni, Milan Furniture Fair from April 14th to 19th. We’ll be there with our tables and beds at Pavilion 18, stand D-25.
We are working on the new tables collection .. the news will be guarantee!

INFO: http://salonemilano.it/it-it/

Target Point, Italian Ideas

INFO: http://salonemilano.it/it-it/

Copernico

Che fusto! Quello laccato del tavolo Copernico. Il tavolo, che prende il nome dal famoso astronomo, è allungabile e dispone di una solida struttura in metallo verniciato. Sia il piano che le allunghe laterali sono in vetro temperato, ultra resistente. Il tavolo Copernico è disponibile sia nella struttura che ne piano in 3 varianti colore: bianco, corda e grafite. Tavolo stellare, giusto per ogni casa.
Target Point, Italian Ideas

 

That’s cool! We talk about the table Copernicus. The table, which takes its name from the famous astronomer, is extensible and has a solid metal structure. Whether the plan that the lateral extensions are made ​​of tempered glass, super strong. The table Copernicus is available in 3 colors: white, ecru and graphite.
Stellar Table, right for every home.
Target Point, Italian Ideas