Sedia THEODORA

Una volta tavolo e sedie si sceglievano rigorosamente coordinate per stile e materiale. Ma ora le linee guida in fatto di interior design ci spingono verso una direzione opposta. E, in questo senso, un set di sedie che mixano linee evocative del passato e design contemporaneo sono un vero e proprio jolly, estremamente duttili e adatte a qualsiasi tipo di arredamento.

E’ il caso delle nostre sedie THEODORA, che si possono acquistare senza timore che passino di moda, e quando la sala da pranzo prende un’altra forma, si abbinano con disinvoltura al nuovo tavolo con l’unica accortezza di verificarne l’altezza.

La sedia THEODORA, in metallo verniciato, è disponibile in quattro  finiture diverse combinabili con otto sedute trapezoidali intercambiabili.

Target Point, Italian Ideas

 

THEODORA Chair

In the past table and chairs were rigorously coordinated for materials and style. Now the things are changed and a set chairs that mixed together a retro style and a contemporary design becomes a jolly, fit for every home furnishings.

Such is the case of our THEODORA chairs, that will not go out of style and if your dining room will change they will match easily with your new table.

THEODORA chair, with painted metal frame, has interchangeable trapezoid seat.

Target Point, Italian Ideas

La manutenzione di un tavolo in grès

Siete tra i tanti che hanno scelto un tavolo con piano in grès firmato Target Point? Avete un Saturno o un Marte in cucina e volete sapere quali sono i modi migliori per pulirli? Eccovi alcuni semplici consigli.

Prima di iniziare, è bene capire con cosa stiamo avendo a che fare. Quella del grès porcellanato è una porcellana a pasta molto compatta e dura che può essere colorata e decorata con diverse trame. La sua compattezza ne fa un elemento saldo e molto resistente; non è un materiale poroso, il che rende i tavoli in grès porcellanato impermeabili e, di conseguenza, facilmente lavabili e molto resistenti alle macchie più ostinate come potrebbero essere quelle di olio.

Per la sua caratteristica assenza di porosità, lo sporco non penetra all’interno del piano; per una ordinaria pulizia, quindi, bastano poche e semplici accortezze. Lavare il tavolo con acqua calda e mescolati al suo interno, a scelta:
– Ammoniaca;
– Alcol e aceto;
– Detergenti per la pulizia dei piani cucina.
Attenzione a evitare cere e prodotti analoghi o comunque a base d’olio: vista l’alta impermeabilità del grès risultano inutili fino a rischiare rendere il piano molto scivoloso.

Target Point, Italian Ideas

 

How to clean a grès table

If you opted in a Target Point grès table, like Saturno or Marte, turn out to be useful to know how to clean it. The porcelain stoneware is a compact ceramic; due to its compactness, this material is very strong and resistant and very easy to clean.

Its low porosity makes the porcelain stoneware a clean material, that doesn’t stained because it doesn’t absorb grime.

So to keep it clean all you need is hot water mixed with ammonia or alcohol and vinegar or kitchen cleaning products.

Target Point, Italian Ideas

Salone del mobile 2016. Un’edizione dal “segno più”

Pochi giorni fa si è concluso il Salone del Mobile 2016 e quella di quest’anno per Target Point è stata un’edizione caratterizzata  dal “segno più”, in termini di numeri e risultati.

Sarà per i 6 nuovi modelli di tavoli presentati,

oppure per le madie, una novità firmata Target Point molto apprezzata dai 372.151 visitatori

o,  forse, sarà per l’esclusiva decorazione  realizzabile sulle gambe dei tavoli,

oppure per l’ottimo riscontro ottenuto dallo stand aziendale, 180 mq di spazio espositivo dedicato alla zona living.

I dati parlano chiaro. Anche quest’anno il Salone del Mobile è stato un appuntamento importante e proficuo, a confermarlo le parole del direttore marketing “il salone del mobile e i nuovi prodotti presentati sono la tappa importante ma naturale di un percorso iniziato con il nuovo catalogo del 2013 e che punta a fare di Target Point un punto di riferimento per tutti i complementi della zona living”

Target Point, Italian Ideas

New: tavolo Asterion

Il tavolo è certamente una delle parti più sfruttate della cucina, ragion per cui il materiale gioca un ruolo importante, in quanto deve garantire resistenza, resa e funzionalità oltre che decorare e definire il design dell’intera stanza.

Il top del tavolo in laminato è per eccellenza uno dei piani più funzionali, che oltre ad una svariata gamma di colori offre praticità e resistenza. E’ un top che non assorbe e non si graffia facilmente, resiste agli urti, al vapore e all’umidità.

Per offrirvi una opzione ulteriore nella scelta del vostro tavolo che garantisca l’acquisto di un tavolo di qualità e duraturo nel tempo, Target Point ha inserito nel suo catalogo il nuovo modello ASTERION, il tavolo allungabile con struttura, piano ed allunghe in laminato, disponibile in 4 varianti: naturale, bianco gessato, olmo graffite e rustico.

Target Point, Italian Ideas.

 

New: Asterion table

Laminate is a decorative surface made from single or multiple layers of paper which are resin forced with thermosetting resins, this Surface is then glued to a substrate board. Laminate is available in hundreds of patterns, colours and finishes.  The main advantages to Laminate is that it is durable & hardwearing- it is resistant to boiling water (up to 180ºc) dry heat, impact and staining. This product is perfect for use on table tops, beside tables and sideboards that often have exposure to liquid. They also don’t scratch as easily as timber meaning that tops that are regularly exposed to heavy traffic and hard conditions such a cutlery are more likely to last longer.

For all those reasons Target Point has insert in its catalogue the new ASTERION table, extendible with laminate frame and top, available in 4 finishing: natural, white stripe, graphite elm and country laminate.

Target Point, Italian Ideas.

Tavolo Asterion, novità firmata Target Point

Novità dal nuovo catalogo Target Point: il ‪‎tavolo‬ ASTERION diponibile in 4 finiture di laminato è pronto per diventare il protagonista della vostra sala da pranzo.
Resistente, igienico e impermeabile questo materiale permette una facile pulizia, unendo praticità ed estetica.

Target Point, Italian Ideas

Asterion Table

News from Target Point catalogue: ASTERION table, in five finishing of laminate is ready to become the star of your kitchen room. The extendible table with laminate frame, top and side extensions is easy to clean and combines convenience and beauty.

Target Point, Italian Ideas

Target Point Loves Italy

le-fregnacce

Target Point loves ITALY e sui tavoli che crea per le famiglie di tutto il mondo mette i piatti della tradizione regionale….

Il piatto di oggi appartiene alla regione ABRUZZO:
LE FREGNACCE, un primo tipico

GLI INGREDIENTI

  • 300 gr di carne tritata
  • 3 salsicce
  • 6 uova
  • 600 gr di farina
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 kg di pomodori (o polpa di pomodoro)
  • parmigiano grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE
Impastare la farina con le uova e un po’ di sale fino ad ottenere un panetto consistente.
Fare dei quadrati di sfoglia e cuocerli per alcuni minuti in acqua salata, quindi metterli su un tagliere o sul tavolo.
Far rosolare la cipolla tritata con la carne e le salsicce sbriciolate.
Aggiungere quindi i pomodori tagliati a pezzetti e continuare la cottura.
Mettere il condimento nella sfoglia insieme ad un po’ di parmigiano e chiudere la pasta in modo da formare un quadrato più piccolo.
Mettere la pasta in una teglia e cuocerle per pochi minuti in forno preriscaldato a 200 gradi

(fonte: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas.

Target Point loves ITALY and it puts on its tables recipes of Italian tradition, for all the family of the world.

Today’s course come from ABRUZZO
The “FREGNACCE”, a typical firts course

INGREDIENTS

  • 300 of ground meat
  • 3 sausages
  • 6 egs
  • 600 gr of flour
  • 1/2 glass of olive oil
  • 1 onion
  • 1 kg of tomatos
  • Parmesan cheese
  • Salt

PREPARATION
Knead flour and eggs and a little bit of salt since obtain a compact block. Make some little squares of phyllo dough and cook them in salted water, then put them on a cutting board or on the table.

Brown ground onion with meat and sausages.
Then add cutted tomatos and carry on coking. Put spice on the phyllo dough with a little bit of parmesan cheese and close it to shape a litter square.

Put the dough on a baking pan and cook it for few minutes in the oven (200°).

(source: ricetteregionali.net)

Target Point, Italian Ideas

Dall’Arabia con amore

Lo sapevate che il POUF molto tempo fa era un accessorio di extra lusso riservato solo ai re?

il pouf come oggetto d’arredamento nasce in oriente, il termine infatti deriva dal mondo arabo, dove sono realizzati con cuoio e solitamente riempiti con giornali e stracci; in quelle zone sono considerati come accessori insostituibili in ogni casa e luogo, pubblico o privato che sia.

In Europa il pouf è arrivato a partire dal diciannovesimo secolo e, da allora, oltre che essere un elemento di arredo è diventato un vero e proprio “pezzo” di design creato da abili designers per stupire per forma, ma anche attraverso l’uso materiali sempre più particolari e innovativi.

Anche Target Point ci ha messo del suo….

Come il pouf PASCIA’ che richiama appunto le origine di questa morbida seduta, oppure il LUDOVIC, comodo pouf contenitore con vassoio incorporato, per meravigliose colazioni a letto o freschi drink sul divano, oppure il classico CUBE, con lavorazione capitonnè in morbido soft-touch e dalle linee essenziali.

Evviva l’oriente, evviva i pouf e a voi la scelta!

(engl. below)

FROM ARABIA WITH LOVE …

Did you know that pouf was a luxurious accessory only for kings?

The pouf was born in the east and the word originates from Arabic language. There poufs are made with leather and fill up with papers or rags. They are irreplaceable in every house.

From the nineteenth puof came in Europe and soon it became a design element.

Even Target Point makes its own special pouf …

See PASCIA’ Pouf, pleated soft-touch covered pouf/bedside table with casing and chromed ornamental chain; or LUDOVIC and CUBE, the pouf “capitonné” manufacture, with matching ornamental buttons.

And now … let’s choose your pouf!

Pillole estive di Fengshui per ripensare la sala da pranzo

E’ estate, tempo di vacanze! In questi giorni abbiamo sicuramente più tempo e possiamo dedicarci a ripensare gli spazi di casa, anche sdraiati sotto un ombrellone o camminando in montagna.

Al nostro ritorno avremo le energie giuste per apportare alcuni cambiamenti negli spazi domestici.

Ecco alcuni spunti per ripensare alla vostra sala da pranzo secondo l’antica disciplina del Feng Shui:

  1. La sala da pranzo non deve mai essere posizionata più in basso rispetto a salotto o cucina
  2. La stanza deve essere molto illuminata, la luce porta energia
  3. Credenze e cassettiere: i loro spigoli non devono mai essere puntati verso il tavolo
  4. Arricchite lo spazio con uno specchio. Strano? No! il suo riflesso moltiplica il cibo, offrendo così un buon auspicio di abbondanza. Inoltre,  può servire ad allargare una stanza irregolare o a mimetizzare alcuni punti critici
  5. Si ad appendere alle pareti quadri, a patto che raffigurino simboli di vita e prosperità (fiori, cibo, frutta fresca, acqua) e mai una natura morta!
  6. Scegliete un tavolo dalla struttura e dal colore che vi rappresenti, l’energia positiva è anche questa!

Target Point, Italian Ideas

Summer pills to rethink your dining room

It’s summer time! In these days we have more free time and we can take a moment to rethink the house spaces, even lying down a beach umbrella or walking in the mountain.

When we come home we’ll have the right energies to make some changes in our home.

Here’s some starting points to rethink your dining room on the basis of the Feng Shui:

  1. Dining room has to be upper than living room and kitchen
  2. The room has to be well lighted, light carries energy.
  3. Pantry and dresser: their corners have not be aim at the table
  4. Enrich the space with a mirror. Strange? No! Its glare increases food, offering a good sign of abundance.
  5. Hang up paintings on the walls, they have to illustrated life and prosperity symbols (flowers, food, fruits, water).
  6. Choose a table that representing your way of life, this is positive energy!

Target Point, Italian Ideas

Quali sono le principali caratteristiche del gres porcellanato?

Target Point ha da poco lanciato sul mercato la nuova collezione di tavoli in GRES porcellanato. Il gres porcellanato è ceramica dalla struttura estremamente compatta. È proprio dalla compattezza che derivano le sue più importanti qualità: l’eccezionale resistenza e la porosità così bassa da renderlo impermeabile all’acqua, agli acidi e allo sporco.

Ma quali sono le caratteristiche di questo innovativo materiale?

  • Resistente alle abrasioni

Il gres porcellanato è resistente alle abrasioni, ovvero all’usura dovuta al contatto. È un materiale che non si graffia se urtato da un corpo anche più duro di lui. Per questo motivo è il materiale ideale per i top dei tavoli da cucina.

  • Impermeabile

Una struttura vetrificata con un basso grado di porosità garantisce un tasso di assorbimento dell’acqua molto basso. Le norme UNI (UNI EN 176 ISO BI) definiscono infatti “porcellanato” la ceramica che possiede un coefficiente di assorbimento all’acqua minore dello 0,5%.

  • Pulito e facilmente pulibile

La struttura poco porosa, caratteristica del gres porcellanato, ne fa un materiale pulito, che non si macchia facilmente perché non assorbe lo sporco. La sua superficie compatta lo rende anche facilmente pulibile.

  • Resistente al fuoco

Il gres è insensibile agli sbalzi di temperatura. E’ quindi adatto all’interno, su superfici a contatto con i fornelli e pentole calde come nel caso di un tavolo

  • Inalterabile nel tempo

La sua eccezionale resistenza alle abrasioni, al fuoco e l’impermeabilità rendono il gres porcellanato un materiale quasi inalterabile nel tempo. Caratteristica che ne fa un investimento conveniente.

  • Ecologico

I materiali che compongono il gres porcellanato sono naturali e, data le sue caratteristiche, non necessita di impermeabilizzanti chimici, vernici o resine che lo renderebbero dannoso. Non sprigiona radon né altri gas nocivi e a contatto con fonti di calore (quali fuoco, pentole o fornelli) non emette gas tossici.

Fonte: architetturaecosostenibile.it

Target Point, Italian Ideas

Porcelain stoneware features

Target Point launched into the market the new porcelain stoneware tables collection. The porcelain stoneware is a compact ceramic; due to its compactness, this material is very strong and resistant.

Here the most important features of the porcelain stoneware:

  • Resistant to abrasions

The porcelain stoneware is resistant to abrasions, that is resistant to wear. For this reason it’s the perfect material for the table of the kitchen.

  • Waterproof

A glazed porcelain with a low porosity guarantees a low absorption of water.

  • Clean and easy cleanable

The low porosity makes the porcelain stoneware a clean material, that doesn’t stained because it doesn’t absorb grime. The compact surface also makes it easy cleanable.

  • Fireproof

So it’s the right material for the kitchen table, where you can put, without any problems, hot pots.

  • Unalterable

Waterproof, fireproof and resistant to abrasions : that’s make porcelain stoneware a worthwile investment.

  • Eco-friendly

Porcelain stoneware is made by natural materials and due to its features it doesn’t have to be proof by chemical elements.

Target Point, Italian Ideas